Altro
LE ANTICIPAZIONI

A settembre torna la Rievocazione storica all'autodromo di Ospedaletti

La mattinata di sabato verrà dedicata alle verifiche tecniche ed all’esposizione statica delle moto, nel pomeriggio sera gli intrattenimenti

A settembre torna la Rievocazione storica all'autodromo di Ospedaletti
Altro Sanremo, 08 Luglio 2021 ore 14:50

A settembre la classica Rievocazione storica

Contenuti in divenire per la settima edizione del Revival motociclistico di Ospedaletti, mentre continuano ad arrivare, numerose, le richieste di iscrizione di campioni, piloti e collezionisti. La manifestazione si articolerà su due giornate: Sabato 4 e Domenica 5 settembre 2021.

La mattinata di sabato verrà dedicata alle verifiche tecniche ed all’esposizione statica delle moto, mentre il pomeriggio e la sera si svolgeranno intrattenimenti di vario genere, con il talk show, l’attribuzione dei premi speciali e la cena dei motori. Domenica si terrà invece la Rievocazione vera e propria, con la chiusura al pubblico della circolazione e l’ingresso in circuito delle moto da corsa, suddivise per categoria.

È probabile la partecipazione dei Campioni del mondo

Giacomo Agostini (8 titoli mondiali nella classe 500 cc e 7 titoli mondiali nella classe 350 cc), Freddie Spencer (2 titoli mondiali nella 500 cc ed 1 nella 250 cc), Dieter Braun (1 titolo mondiale nella 250 cc ed 1 titolo mondiale nella 125 cc), Carlos Lavado (2 titoli mondiali nella 250 cc), Pierpaolo Bianchi (3 titoli mondiali nella 125 cc), Eugenio Lazzarini (1 titolo mondiale nella 125 cc e 2 titoli mondiali nella 50 cc), Hans Georg Anscheidt (3 titoli mondiali nella 50 cc).

Alcuni – come Braun ed Anscheidt – approderebbero ad Ospedaletti per la prima volta dopo la fine delle corse, altri - come Bianchi, Lazzarini, Lavado e Spencer - sarebbero una gradita conferma, altri ancora – come Agostini – un grande ritorno.

Al record di titoli iridati presenti sul circuito cittadino

si aggiungerà una massiccia presenza di campioni nazionali ed europei, anche di specialità (es. corse in salita) e di piloti che, pur non avendo vinto un campionato, sono amati dal pubblico. I campioni ed i piloti del passato, insieme ai collezionisti delle splendide moto che ammireremo nella cittadina con il clima più mite della Riviera, sono i protagonisti di VII edizione della Rievocazione, caratterizzata da un’impronta più classica, anche nella logistica e formazione delle batterie.

Ovviamente non mancheranno campioni e piloti in attività

come Livio Bellone, Francesco Curinga, Gianni De Matteis e Dario Marchetti, in sella a moto moderne. Le iscrizioni si chiuderanno a fine mese ed anche quest’anno sono previste novità, che sveleremo poco a poco. Iniziamo con il preannunciare la presenza dell’ing. Piero Laverda e la partecipazione, nella batteria Open, di una rappresentanza di moto che portano il suo nome. La Rievocazione si conferma un evento alla ricerca di formule sempre diverse, per non far mancare stimoli agli appassionati ed anche per cercare di coinvolgere i collezionisti del futuro.

Oltre a valorizzare il circuito cittadino, infatti, il Comune ed il Comitato di Ospedaletti, insieme a tutti gli altri enti, collaboratori, volontari, finanziatori e sponsor coinvolti, perseguono lo scopo di contribuire a preservare un patrimonio che descrive la cultura e la storia del nostro Paese.

This image requires alt text, but the alt text is currently blank. Either add alt text or mark the image as decorative.

Necrologie