Centomila euro dalla Regione alle 400 associazioni liguri del Banco Alimentare: 50 quelle imperiesi

Centomila euro dalla Regione alle 400 associazioni liguri del Banco Alimentare: 50 quelle imperiesi
09 Gennaio 2017 ore 11:39

IMPERIA – Centomila euro sono stati stanziati questa mattina dalla Giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessore regionale alle Politiche Sociali Sonia Viale, per il progetto Banco Alimentare sulla raccolta e distribuzione delle eccedenze alimentari attraverso circa 400 enti e associazioni, attivi sul territorio ligure nell’assistenza delle fasce sociali più deboli. “La Regione conferma il proprio concreto sostegno – ha commentato la vicepresidente Viale – a un’iniziativa lodevole e utile per sensibilizzare i cittadini, nel momento in cui vanno a fare la spesa, a compiere un gesto di solidarietà verso le fasce più deboli”.

Nel 2015, il Banco Alimentare in Liguria, grazie all’impegno di circa 6mila volontari, ha raccolto 1900 chili di derrate alimentari. Le 400 associazioni aderenti al Banco operano per il 65,7% in provincia di Genova (363 associazioni a cui andranno quasi 66mila euro), il 13,6% in provincia di Savona (54 a cui saranno destinati 13mila 500 euro), il 12,5% in provincia di Imperia (50 enti che beneficeranno di 12mila 500 euro) e l’8,2% in provincia della Spezia, 33 associazioni destinatarie di oltre 8mila euro.

Le altre notizie de primalariviera.it (QUI)


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità