Altro

"Il festival è vivo" boom di interazione sui social

"Il festival è vivo" boom di interazione sui social
Altro Sanremo, 05 Marzo 2021 ore 12:30

"Il festival è vivo" parola di Stefano Coletta  che aggiunge "Da parte nostra grande contentezza canzoni della nostra memoria reinterpretata con l'arte e dei nuovi talenti. La prima parte ha raggiunto il 42 % oltre 10 milioni e mezzo nella prima parte e 4 milioni nella seconda. Progressione numerica risponde ad una concorrenza del calcio. Cominciare a conoscere anche la capacità espressiva di questi cantanti in gara che ieri sera abbiamo potuto conoscere di più cn le cover di canzoni già conosciuti dove si può capire di più il potenziale dell'artista. La terza serata del festiva si muove su i remake e i duetti per esempio il dato più importante si è raggiunto il boom sull'interazione del trend 15-24 al femminile l'età media è scesa in una media di anni 54. Attratto una platea che non è mai davanti a Rai1 . I due momenti più visti 21.46 più di 13 milioni con Fiorello “Fatti mandare dalla mamma” e il picco con il 53% con l'esibizione di Madam".

Questa sera ad affiancare Amadeus sul palco dell'Ariston la giornalista Barbara Palombelli: " Il palco dell'Ariston emoziona tantissimo. Ho scritto un monologo che parla delle donne e anche di Sanremo. Quando eravamo ragazzini eravamo già pazzi di Sanremo. Io credo che il Festival sia di tutti e una grande fabbrica di serenità".

Altra donna protagonista di questa sera la direttrice d'Orchestra Beatrice Venezi "trovo che se Sanremo che accompagna il nostro paese da orami 71 anni tutta questa attenzione dei giovani la trovo importante. I giovani non sono solo il futuro ma sono anche il presente. Mi piace ricordare questo fattore della leggerezza importante anche nel mio lavoro. Riuscire a portare la musica classica in questo contesto è molto importante per me".

Un festival sempre più sociale con quasi 6 milioni di interazioni sui social network

é un Festival sempre più social con quasi 6 milioni di interazioni tramite i social. "Sono felice-afferma Amadeus- il Festival che stavamo pensando stava andando in un'altra direzione.  Nel momento in cui c'è un cambiamento. I giovani si sono riversati su Rai1 a vedere il Festival.  I giovani non guardano più Sanremo sul divano ma se lo guardando interagendo coni propri amici. Dopo la prima serata su Spotify sono 9 in confronto al passato anno che erano 2. Numeri che sono saliti del 100% ed è n dato che dobbiamo sottolineare e per me è un dato fondamentale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie