Menu
Cerca
Emergenza sanitaria

Incidenza frena nel ponente, Rt a 1,19

Il calo dei nuovi casi si riflette anche sugli ospedali: scendono le terapie medie e intensive

Incidenza frena nel ponente, Rt a 1,19
Altro 10 Aprile 2021 ore 08:48

“Il quadro epidemiologico nella nostra regione nelle scorse settimane è stato piuttosto eterogeneo e caratterizzato, per le province di Imperia e Savona, da un’intensa circolazione del virus”. Lo ha detto il governatore di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti a margine della conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione Covid in Liguria.

 

Incidenza in calo

“L’incidenza – spiega – è stata particolarmente significativa per tre settimane consecutive in entrambe le province del ponente ma, grazie alle misure adottate, osserviamo una netta diminuzione con un tasso di incidenza inferiore a 250 casi su ‪100mila abitanti ogni settimana”.

 

Rt a 1.19

“Il report numero 47 – ha detto – conferma indicatori di qualità buoni sia per quanto riguarda la qualità del dato di monitoraggio sia per la capacità di accertamento diagnostico e di gestione dei contatti. L’indice Rt, riferito a 17 giorni fa, è pari a 1.19 e, globalmente, considerata la pressione residuale nei nostri ospedali e l’incidenza sostanzialmente inferiore a 250 casi su ‪100.000‬ abitanti, abbiamo un rischio globale da area arancione come gran parte delle regioni italiane”

 

Ricoveri in calo in Liguria

“La diminuzione dell’incidenza – specifica Toti – si comincia a vedere anche negli ospedali, dopo che in settimana si è registrato ancora un sussulto, con aumento discreto dei ricoveri in terapia intensiva, comunque ben distanti dalle quote della prima e della seconda ondata. Negli ultimi giorni sono scesi i posti letto occupati sia in terapia intensiva che in media intensità.”

Necrologie