La protesta dei Gilet Jaunes arriva a Sanremo

I Gilet Jaunes in piazza Muccioli, con gli occhi di tutta Italia puntati su Sanremo per la kermesse

La protesta dei Gilet Jaunes arriva a Sanremo
Sanremo, 08 Febbraio 2019 ore 14:37

Come annunciato ieri (Leggi QUI) la protesta dei Gilet Jaunes è arrivata a Sanremo, con i manifestanti riuniti dalle 14:00 in piazza Muccioli, in un momento di estrema visibilità per la cittadina del ponente ligure, che ospita in questi giorni il 69esimo Festival della Canzone Italiana.

La protesta dei Gilet Jaunes arriva a Sanremo

La manifestazione conta tra i partecipanti sia elementi del noto movimento francese di protesta che italiani vicini alle idee espresse dai Gilet Jaunes. Il leader dei manifestanti è il francese Maxime Nicole, noto sul web come FlyRider, uno dei massimi esponenti del movimento d’Oltralpe. Nicole, ieri aveva annunciato le totali intenzioni pacifiche dei manifestanti ed aveva escluso una marcia sull’Ariston, in pieno festival di Sanremo.

Nella giornata di ieri, in seguito all’annuncio della manifestazione, Nicolle aveva anche chiarito la posizione del movimento francese sulla visita del vicepremier italiano Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle, vicino alla protesta dei Gilet Jaunes. “Di Maio ha incontrato gli interlocutori sbagliati”. Nicolle ha detto che quelli incontrati dal vicepremier “Non sono rappresentanti del movimento”.

Le richieste

Italexit (ovvero uscita dell’Italia dall’Unione Europea, ma anche sovranità monetaria (emissione di banconote di Stato) e sovranità diretta, tramite referendum popolari. E poi, taglio delle accise (carburante, gas e luce); no global impact (rimpatrio degli immigrati irregolari); stop alla fattura elettronica (no, alla dittatura fiscale), diritto al lavoro (chiusura delle agenzie interinali); prima casa impignorabile (anche tra privati); no obbligo vaccinale e nazionalizzare (banche, assicurazioni, autostrade e via dicendo).

In arrivo i video

19 foto Sfoglia la gallery