L’ambasciatore di Israele Dror Eydar in visita a Imperia

Il Sindaco di Imperia, Claudio Scajola, ha ricevuto quest'oggi presso Palazzo Civico l'Ambasciatore d'Israele in Italia, Dror Eydar

L’ambasciatore di Israele Dror Eydar in visita a Imperia
Imperia, 11 Febbraio 2020 ore 16:23

Ambasciatore

Il Sindaco di Imperia, Claudio Scajola, ha ricevuto quest’oggi presso Palazzo Civico l’Ambasciatore d’Israele in Italia, Dror Eydar. Una visita di cortesia che ha permesso peraltro di dar seguito ai rapporti tra la la Città di Imperia e l’Ambasciata d’Israele avviati nel maggio 2019.

L’incontro ha evidenziato la proposta da parte del Sindaco di sottoscrivere una convenzione quinquennale di attività, da finanziare attraverso il lascito che Luciano Libero Parodi, agricoltore residente a Piani, ha lasciato nel 1982 affinché fosse utilizzato per l’interscambio tra Israele e la Città di Imperia.

Tra queste attività figurano rapporti tra università, scambi sportivi in ambito velico, realizzazione di manifestazioni musicali jazzistiche e altre.

Dopo il colloquio, il Sindaco Scajola ha mostrato all’Ambasciatore la Sala Consiliare e l’affresco di Cesare Ferro, illustrando alcuni aspetti della storia cittadina e le caratteristiche principali dell’economia imperiese. La presenza dell’Ambasciatore a Imperia si è conclusa con una visita al Museo Navale.

“Un ospite illustre per la nostra Città. Nell’ultimo periodo abbiamo intensificato i rapporti internazionali e con Israele si è creato un legame significativo. L’anno passato ho avuto modo di prendere parte alla Conferenza Internazionale dei Sindaci svoltasi tra Gerusalemme e Tel Aviv e nei mesi successivi abbiamo mantenuto vivi i contatti. Imperia è una Città che ha bisogno di guardare ben oltre i propri confini per un futuro di crescita”, ha commentato al termine dell’incontro il primo cittadino.

Leggi QUI le altre notizie

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei