Altro

L'Imperia perde 3-0 contro il Chieri

E' la prima sconfitta stagionale per l'Imperia

L'Imperia perde 3-0 contro il Chieri
Altro Imperia, 02 Ottobre 2021 ore 17:39

Terza giornata di Serie D 2021/2022 per l'Imperia che sfida la prima della classe, a punteggio pieno due vittorie nelle prime due, Chieri. Allo stadio De Paoli i padroni di casa si impongono per 3 a 0, infliggendo ai neroazzurri la prima sconfitta stagionale in campionato. A segno Marras, Benedetto e Sbarbati.

Il Chieri in vantaggio all'8' con una rete di Marras

Il primo tempo della partita vede subito la squadra del Chieri insidiare la porta dell'Imperia ma Fazio è bravo a spazzare dall'area il pallone. Dopo un minuto dall'azione che ha fatto tremare i neroazzurri il Chieri passa in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo Marras batte a rete da pochi passi. Al 16' è l'Imperia che si fa pericolosa su calcio d'angolo Castaldo salta più alto di tutti, Edo risponde presente con una bella parata.  Il primo tempo si chiude con il Chieri in vantaggio di una rete

Il secondo tempo si apre senza nessun cambio per le due squadre. Al 4' il neroazzurro Carelli si fa ammonire per una trattenuta su Marras . Al 19' arriva il raddoppio del Chieri ancora dagli sviluppi di un corner la palla arriva a Benedetto che calcia a rete trovando l'angolo. 

Inizia il valzer dei cambi ma non basta. Il Chieri trova il 3 a 0 all 33' Sbarbati su bel cross di Ciccone batte Lacirignola di testa.  

Le dichiarazioni  post gara di mister Paolo Cortellini e del difensore neroazzurro Gigi Castaldo

"Una giornata storta per noi - spiega Cortellini. Abbiamo preso gol pronti via e la cosa ci ha buttato un po' giù. Purtroppo abbiamo fatto una partita sotto ritmo, l'opposto di quello che avremmo dovuto fare e che eravamo riusciti a mettere in campo con la Lavagnese. Ora ci rimetteremo subito al lavoro per riprenderci.
Ho provato a inserire De Simone nella ripresa, ma non siamo riusciti a incidere. Nel primo tempo un po' di costruzione l'avevamo fatta. Loro sono una buona squadra e dopo il vantaggio ci hanno aspettato e gestito la partita come volevano.
C'è dispiacere, ma cercheremo di lavorare duro da lunedì per farci trovare pronti con il Novara. Ringrazio i tifosi che anche oggi in trasferta ci hanno sostenuto".
"Dispiace molto perché venivamo da una bella prestazione e avremmo voluto proseguire su quella strada - dice Castaldo. Abbiamo preso due gol su palle inattive e dobbiamo lavorare tanto su questo perché non sono i primi.
Non demoralizziamoci perché di fronte avevamo una signora squadra, faccio i complimenti al loro mister.
Ci abbiamo provato, ma sul 2 a 0 sono stati bravi a gestirla come avevamo fatto noi con la Lavagnese.
Ho avuto anche io una buona occasione di testa sull'1 a 0, ma purtroppo non è entrata.
Con il Novara ripartiremo con la consapevolezza di essere una squadra giovane che deve migliorare sui punti deboli e continuare a insistere sui concetti forti. Per fortuna giochiamo subito una partita importante e abbiamo l'occasione per rifarci.
Ringraziamo i tifosi per la loro presenza, a nome di tutta la squadra, anche qui a Chieri. Non ci fanno mai mancare il loro affetto".
Necrologie