MIGRANTE MUORE TRAVOLTO DA SCOOTER: IDENTIFICATA LA VITTIMA, ECCO CHI ERA IL 26ENNE

MIGRANTE MUORE TRAVOLTO DA SCOOTER: IDENTIFICATA LA VITTIMA, ECCO CHI ERA IL 26ENNE
05 Gennaio 2017 ore 14:01

Ventimgilia – E’ un immigrato libico, di 26 anni, Mohamad Hani, con passaporto siriano, il migrante morto, intorno alle 19 di ieri, dopo essere stato travolto da uno scooter, in via Fois, a Ventimiglia, la superstrada di frazione Bevera, parallela a quella privata delle ferrovie che conduce al centro di accoglienza del Parco Roja. Secondo quanto ricostruito dalla Croce Rossa, che gestisce il centro, il giovane era giunto al campo, il 31 dicembre scorso, assieme a un immigrato eritreo, con il quale era partito dalla Libia ed aveva stretto amicizia.

Ed è stato proprio per merito dell’amico, che i volontari della Croce Rossa sono riusciti a contattare la mamma della vittima. Resta, invece, ricoverato in coma all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure: Luciano Guglielmi, 66 anni, lo scooterista con il quale è avvenuto il tragico impatto.

Ed ora è polemica, a Ventimiglia, soprattutto da parte della popolazione del quartiere, che parla di “morte annunciata”. Stando a quanto ricostruito, infatti, la vittima (sulla cui salma potrebbe essere disposta l’autopsia) era appena sbucata in strada, passando da un varco in una inferriata che era stata appositamente rimossa per accorciare il tragitto. Più volte era stata segnalata dalla gente la presenza sia nella zona, che in autostrada o sul vicino cavalcavia, di migranti in mezzo alla strada.

Fabrizio Tenerelli


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità