Serie D

Mister Ascoli abbandona la panchina della Sanremese

Mister Ascoli rimpiange la promozione "Resta l'amaro in bocca"

Mister Ascoli abbandona la panchina della Sanremese
23 Maggio 2020 ore 13:45

L’emergenza Covid ha segnato la fine prematura del campionato di serie D, secondo quanto disposto dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Rivoluzione in panchina in casa biancoazzurra

Per questa ragione, in casa sanremese si guarda al furturo iniziando a costruire la squadra che l’anno prossimo disputerà il campionato, e ci sono già delle novità importanti per il club matuziano. Mister Nicola Ascoli abbandonerà la panchina biancozzurra. E’ la stessa società a comunicare la fine consensuale del rapporto tra l’allenatore e la squadra della Città dei Fiori. In un lungo e commosso post su Facebook, l’ormai ex allenatore ha dato l’addio al club, su cui si allunga l’ombra del fantasma della sfumata promozione, che Sanremo aspettava con ansia.

Mister Ascoli rimpiange la promozione “Resta l’amaro in bocca”

“Nel calcio – ha commentato mister Ascoli – come nella vita, spesso le strade si separano. Ogni percorso prevede una crescita e un arricchimento. Sarò sempre grato alla città di Sanremo, alla sua tifoseria, alla famiglia Del Gratta e al direttore generale Pino Fava che mi hanno dato la possibilità di allenare un club così blasonato e ricco di storia. Avrei voluto regalare – continua – una grande soddisfazione a tutto l’ambiente, ma purtroppo nel girone di ritorno non siamo riusciti a mantenere la continuità che avevamo trovato a suon di prestazioni nella prima parte della stagione. Ho sempre dato il massimo – aggiunge – com’è nel mio carattere, lavorando sodo e cercando di cementare il gruppo. Resta l’amaro in bocca per come sia andata a finire questa storia, ma mi sono sempre preso le mie responsabilità e anche questa volta lo faccio a testa alta. Auguro – conclude – le migliori fortune alla Sanremese e mando un caloroso abbraccio a tutti i ragazzi e allo staff”.

Leggi QUI le altre notizie

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità