Altro

Morto l'imprenditore nautico Giuseppe Di Mola

Fu uno dei punti di riferimento nel settore della nautica da diporto della città. Lascia i figli Enzo, Roberto e Claudio, medico Asl

Morto l'imprenditore nautico Giuseppe Di Mola
Altro Sanremo, 09 Dicembre 2019 ore 15:06

Giuseppe Di Mola

Sabato è mancato all’affetto dei suoi cari, all’età di 92 anni, nella residenza protetta Villa Speranza, Giuseppe Di Mola. Emigrato a Torino subito dopo la fine della 2° guerra mondiale diventava falegname in un laboratorio che costruiva parti in legno per le automobili giardinette e per gli aerei della Fiat.

Si avvicina al mondo della nautica lavorando alla C.R.A.I., un cantiere nautico sul lago di Avigliana che costruisce anche scafi da corsa. A fine anni ’50 prosegue il suo percorso professionale, diventando il capo dei falegnami per la costruzione degli interni dei “Monaco 38 e 42” a Teignmouth nel Devonshire (Inghilterra) al servizio del cantiere Morgan&Giles.

Approda, letteralmente, a Sanremo navigando la rete dei canali francesi fino alle bocche del Rodano, con altri italiani che lavoravano con lui, per consegnare tre di queste imbarcazioni vendute a clienti italiani.

Si innamorerà di Sanremo e del suo porto e qui decide, era il 1963, di stabilirsi definitivamente e dar vita al suo progetto imprenditoriale. Nel 1967 fondava il Cantiere Nautico di Ponente (ora Sea Ground Multiservice), insieme al suo amico e socio Carmelo, che si occupava delle riparazioni dei motori. Da vero e proprio pioniere della nautica da diporto, con la sua azienda di servizi ed il suo pontile con i posti barca nel Porto Vecchio, diventerà uno dei punti di riferimento nel settore della nautica da diporto della città. Seguirà l’azienda familiare per oltre un trentennio, lasciando progressivamente il timone della stessa ai suoi figli; cresciuti professionalmente con lui. Enzo e Roberto ancora adesso continuano a gestire l’azienda di famiglia con la stessa passione del loro amato genitore, Bruno è diventato Comandante su un’imbarcazione di 30 metri adibita a charter; mentre Claudio è medico nella locale ASL.

I funerali si terranno nella chiesa della marina di Piazza Bresca domani (martedì 10 dicembre) alle ore 10:30.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie