Altro
La protesta di Luciana Balestra

"No all'abbattimento dei pini nella piazza di Poggio"

Al posto dei pini è previsto la ripavimentazione e piantumazione di dieci esemplari di Bagolato

"No all'abbattimento dei pini nella piazza di Poggio"
Altro Sanremo, 20 Settembre 2022 ore 17:13

Sull'argomento interviene Luciana Balestra del Comitato PAT

In relazione al previsto abbattimento dei Pini situati nella Piazza adiacente a Via Grossi Bianchi a Poggio di Sanremo, Luciana Balestra per Comitato PAT ha mandato una lettera  agli Uffici competenti del Comune di Sanremo e all'assessore all'arredo urbano.

 

"Abbiamo appreso la notizia del progetto di restyling della piazza Il progetto,  prevederebbe l'abbattimento delle specie di Pino presenti, ripavimentazione e piantumazione di dieci esemplari di Bagolato - si legge nella mail - Tale albero cresce lentamente ed è detto anche albero spaccasassi, per cui oltre che attendere anni i benefici che ora otteniamo con in pini già in loco, ci ritroveremo con ancora più problemi considerando anche lo stravolgimento del paesaggio attuale, i pini in questione si trovano in zona di bellezza d'insieme, per cui vincolata.

Esistono metodi per conservare le piante e rifare il selciato, basta rivolgersi a seri esperti che sono in grado di progettare preservando l'esistente, cosa che dovrebbe essere sempre fatta in qualunque progetto, pubblico e privato.

Secondo il Regolamento del Verde del Comune di Sanremo all'art. 1(Finalità) al punto G:

Attribuire una generale priorità alla salvaguardia del verde rispetto ad altri interventi …........in particolare nel corso della realizzazione di opere e/o lavori edili effettuatisi da soggetti pubblici che privati (nuove costruzioni, opere di urbanizzazione, interventi manutentivi a fabbricati, infrastrutture cittadine, reti tecnologiche ivi compresi i lavori di interramento di linee per le telecomunicazioni ed altre utenze).

Non sembra che questo progetto rispetti il regolamento.

 

Come citato dall'agronomo naturalista Giovanni Morelli a CONALPA , Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio onlus

“A  un Comune o a un privato cittadino possiamo ancora consigliare di piantare pini mediterranei in un parco, in un giardino o lungo le vie cittadine?
A mio parere, non solo possiamo, ma dobbiamo consigliarli. I Pini sono alberi affascinanti, complessi, versatili ed affidabili. Possono vivere in suoli nei quali altre specie non potrebbero mai sopravvivere. Non richiedono potature o altri interventi arboricolturali, sono anzi maestri dell’autodeterminazione. Dobbiamo solo lasciarli fare.”

Certi che vogliate rivedere l'intero progetto a tutela del paesaggio, delle piante  e conseguentemente evitare un danno irreparabile all'intera collettività

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie