Altro
OGGI LA NOTIFICA DEL PROVVEDIMENTO

Risse: questore sospende la licenza di un ristorante del lungomare di Ventimiglia

Il Questore ha sospeso per 5 giorni la licenza di somministrazione alimenti e bevande del ristorante-bar e stabilimento balneare "Brigantino"

Risse: questore sospende la licenza di un ristorante del lungomare di Ventimiglia
Altro Ventimiglia, 10 Luglio 2021 ore 11:39

Questore sospende la licenza del ristorante e stabilimento Brigantino

Il Questore di Imperia ha sospeso per cinque giorni la licenza di somministrazione alimenti e bevande del ristorante-bar e stabilimento balneare "Brigantino" del lungomare di Ventimiglia, dopo la rissa dello scorso fine settimana che ha visto coinvolti diversi romeni, residenti nella città di confine, tutti indagati per rissa aggravata.

Per la polizia si tratta soltanto dell’ultimo di cinque episodi "critici" accaduti, negli ultimi due mesi, nello stesso locale, o nei suoi pressi, ad opera di suoi frequentatori ubriachi. Il decreto di sospensione del Questore è l’esito di una serie di attività di controllo e di interventi eseguiti negli ultimi due mesi da polizia e carabinieri.

Il provvedimento è stato notificato, stamani ai titolari del ristorante dal dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia, Saverio Aricò e dal capitano della locale compagnia dei carabinieri, Marco Da San Martino. La Questura di Imperia ha applicato l’articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.Il provvedimento costituisce un precedente

che in caso di futuri ulteriori riscontri negativi potrebbe determinare periodi di sospensione ancora più lunghi. Alla riapertura il pubblico esercizio, come altri dello stesso genere, sarà mantenuto sotto continua osservazione per impedire che si ripetano i gravi fatti che hanno causato la sospensione odierna. Nel periodo estivo il Questore ha imposto un deciso incremento dell’azione di prevenzione e di controllo, per contrastare anche in via amministrativa il degrado urbano in ogni sua manifestazione. La Legge applicata prevede la sospensione della licenza in caso di comprovata dimostrazione che il locale è abituale ritrovo di persone con pregiudizi penali o pericolose per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.

2 foto Sfoglia la gallery
Necrologie