LA FINE DI UN CALVARIO

Rocchetta Nervina: provinciale 68 chiusa al traffico per rimuovere il ponte e riaprire la strada

Rocchetta Nervina: dal 9 al 15 dicembre, infatti, la circolazione veicolare sarà interrotta per consentire lo smontaggio del ponte Bailey

Rocchetta Nervina: provinciale 68 chiusa al traffico per rimuovere il ponte e riaprire la strada
Altro Val Nervia, 03 Dicembre 2020 ore 08:54

A metà dicembre riapre la provinciale 68 della val Nervia

La provinciale 68 della val Nervia, il cui tratto all’ingresso del Comune di Rocchetta Nervina crollò il 27 novembre del 2019, in seguito a una devastante ondata di maltempo, sarà riaperta a metà mese. Dal 9 al 15 dicembre, infatti, la circolazione veicolare sarà interrotta per consentire lo smontaggio del ponte Bailey (di 42 metri di lunghezza), inaugurato il 10 gennaio scorso, come viabilità alternativa per scavalcare il tratto di strada crollato e ora ricostruito.

La strada resterà chiusa al traffico dal 9 al 15 dicembre

“Con l’apertura del cantiere – è scritto in una nota dell’amministrazione – il traffico veicolare nel tratto interessato della Sp 68 sarà interrotto, mentre sarà consentito il passaggio pedonale. Come nel caso di emergenza vissuta un anno fa, verranno garantiti i servizi di prima necessità e l’assistenza sanitaria di primo intervento. Si consiglia pertanto di organizzarsi in anticipo per gestire il disagio”. “Verrà installata una gru – spiega il sindaco di Rocchetta, Claudio Basso – per rimuovere il ponte e riaprire la strada. Possiamo dire di essere giunti al termine di un calvario durato più di un anno”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità