UN LAVORO ALLE POSTE? Maxi reclutamento in tutta Italia per l’assunzione di nuovi portalettere

UN LAVORO ALLE POSTE? Maxi reclutamento in tutta Italia per l’assunzione di nuovi portalettere
21 Febbraio 2017 ore 18:57

IMPERIA – Maxi reclutamento in tutta Italia di nuovi portalettere da parte di Poste Italiane. Gli interessati alle assunzioni (contratti a tempo determinato per il periodo primavera-estate) possono inviare il proprio curriculum vitae tramite la sezione Poste Italiane “lavora con noi” del sito web aziendale in risposta alle posizioni aperte o inviando una candidatura spontanea. Per candidarsi alle offerte di lavoro per Postini c’è tempo fino al 5 marzo 2017.

I requisiti richiesti –  Diploma di scuola media superiore con votazione minima di 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110; Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale; idoneità generica al lavoro.

Conoscenze professionali – Non sono richieste conoscenze specialistiche

Tipologia di contratto – Contratto a Tempo Determinato, in relazione alle specifiche esigenze aziendali sia in termini numerici che di durata.

I candidati potranno indicare una sola area territoriale di preferenza e potranno essere coinvolti nel processo di selezione solo se in possesso dei requisiti richiesti ed in relazione alle specifiche esigenze aziendali. La nuova campagna di recruiting per Portalettere rientra nel piano assunzioni Poste Italiane 2015 – 2020, che prevede la creazione di ben 8Mila posti di lavoro in Poste, di cui 4Mila per i giovani.

“L’avvio dell’iter di selezione viene anticipato da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane alla quale fa seguito una mail all’indirizzo di posta elettronica che indicherai in fase di adesione al presente annuncio – si legge nella nota diffusa da Poste Italiani – Ti invitiamo pertanto a verificare periodicamente la tua casella di posta a partire dalla 2° settimana di marzo 2017”.

L’email sarà spedita dalla Società Giunti OS (“info.internet-test@giuntios.it”) incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione – e conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento.

Coloro che supereranno la prima fase di selezione (test attitudinale on line), potranno essere contattati da personale di Poste Italiane per il completamento della seconda fase del processo di selezione che prevede: la verifica in aula del test già svolto a casa, un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta ed il cui superamento è condizione essenziale senza la quale non potrà aver luogo l’assunzione.

Le altre notizie de primalariviera.it (QUI)


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli