Altro
Serie D

Vittoria della Sanremese sul Novara

La partita finita 3-2 al Comunale

Vittoria della Sanremese sul Novara
Altro Sanremo, 07 Novembre 2021 ore 17:11

Il match al Comunale

Nel big match della decima giornata al Comunale arriva il Novara secondo in classifica e ancora imbattuto. Biancoazzurri, dopo aver centrato il passaggio del turno in Coppa Italia, chiamati al riscatto dopo i due stop consecutivi in campionato con Lavagnese e Chieri. Andreoletti deve rinunciare agli infortunati Bohli e Pellicanò e allo squalificato Bregliano. Al posto del capitano, al centro della difesa, il tecnico arretra Valagussa al fianco di Mikhaylovskiy. Acquistapace non al meglio è in panchina, al suo posto c’è Aita. A centrocampo Gemignani torna in cabina di regia, in attacco il tridente è composto da Ferrari, Vita e Anastasia. Nel Novara Spina fa il trequartista alle spalle di Gonzalez e dello spauracchio Vuthaj. Panchina per l’ultimo arrivato Laaribi.

La gara è subito vivace, fin dalle prime battute. Al 3’ si fa vivo il Novara con un colpo di testa di Gonzalez, palla fuori non di molto. Al 7’ cross di Nouri da destra, testa di Ferrari, palla alta.

Passa un minuto e la Sanremese trova il vantaggio: punizione dal limite di Anastasia, tocco galeotto di Vuthaj in barriera, l’arbitro Franzò di Siracusa indica il dischetto. Dagli undici metri lo stesso Anastasia realizza. Sanremese – Novara 1-0!

Gli ospiti non ci stanno e al 16’ trovano il pareggio: cross di Spina da sinistra, velo di Vuthaj, Di Masi in corsa trafigge Malaguti. Sanremese – Novara 1-1!

Le occasioni fioccano da una parte e dall’altra: al 18’ tiro di Vuthaj, para Malaguti. Al 22’ i matuziani con tre passaggi vanno in porta: Gagliardi e Ferrari confezionano un pallone d’oro per Vita, la conclusione dell’attaccante termina fuori di un soffio.

Il Novara trova il raddoppio al 31’: angolo di Tentoni dalla destra, Vuthaj sale in cielo e di testa mette il pallone all’incrocio. Nulla da fare per Malaguti. Sanremese – Novara 1-2!

La Sanremese non ci sta e si riversa all’attacco: al 33’ tiro di Anastasia, Raspa c’è.

Al 36’ sugli sviluppi di una mischia, Mikhaylovskiy calcia incredibilmente alto da pochi passi.

Il pareggio è nell’aria e arriva al 40’: in area del Novara si crea un’altra mischia furibonda, stavolta Valagussa trova la zampata giusta, gonfia la rete e va a festeggiare sotto la Gradinata insieme ai tifosi biancoazzurri. Sanremese – Novara 2-2.

L’ultima emozione di un gran bel primo tempo è un’azione personale di Larotonda che si accentra e tira dalla destra, Raspa para.

Si va al riposo sul punteggio di 2-2.

Nella ripresa la Sanremese reclama un altro rigore dopo neanche un minuto: Aita viene contrato in area e termina a terra, l’arbitro lascia correre, poi Vita guadagna un angolo tra le proteste vibranti del Comunale.

Al 59’ pericolo da calcio piazzato costruito dalla Sanremese: angolo di Anastasia, Raspa esce a vuoto, testa di Valagussa, palla sopra la traversa. Due minuti dopo Gemignani batte velocemente una punizione a centrocampo e lancia Vita, l’attaccante si accentra da sinistra e tira ma non trova la porta.

Al 64’ il Comunale esplode: Vita va ancora una volta via al suo marcatore e con un diagonale dei suoi non lascia scampo a Raspa. Sanremese di nuovo in vantaggio! Due minuti dopo Vita, galvanizzato per la marcatura, ci riprova, palla a lato di poco.

Al 69’ Vimercati, già ammonito, rimedia il secondo giallo e viene espulso. Novara in dieci!

Al 70’ la Sanremese sfiora il quarto gol ancora sugli sviluppi di una mischia in area, Bonaccorsi salva su Valagussa.

All’80’ prima sostituzione per la Sanremese: Scalzi rileva un esausto Ferrari. All’84’ poi Acquistapace prende il posto di Aita. Un minuto dopo Orefice entra al posto di Anastasia. Al 91’ entra anche Maglione per Nouri.

Al 94’ occasione clamorosa per il Novara: un tiro rimpallato di Bortoletti si stampa sul palo, poi Malaguti blocca la sfera proprio sulla linea. Che brivido!

Al termine di oltre sette minuti di recupero l’arbitro Franzò fischia la fine: la Sanremese batte il Novara per 3-2 e festeggia tre punti importantissimi. I piemontesi cadono per la prima volta in campionato. Nel prossimo turno i biancoazzurri saranno di scena ad Asti.

 

 

IL TABELLINO

SANREMESE: Malaguti, Mikhaylovskiy, Anastasia (85’ Orefice), Ferrari (80’ Scalzi), Gagliardi, Vita, Gemignani, Aita (84’ Acquistapace), Valagussa, Nouri (91’ Maglione), Larotonda. A disposizione: Piazzolla, Giacchino, Urgnani, Gatelli, Elettore. Allenatore Matteo Andreoletti

NOVARA: Raspa, Bonaccorsi (77’ Amoabeng), Di Masi, Tentoni (77’ Bortoletti), Vuthaj, Capano (70’ Paglino), Spina (46’ Capone), Agostinone (68’ Laaribi), Vimercati, Gonzalez, Benassi. A disposizione: Spadini, Muhaxheri, Brucoli, Strumbo. Allenatore Marco Marchionni

ARBITRO: Fabio Franzò di Siracusa

ASSISTENTI: Edoardo Maria Brunetti e Luca Bernasso di Milano

RETI: 9’ Anastasia (rigore), 16’ Di Masi, 31’ Vuthaj, 40’ Valagussa; 64’ Vita

NOTE: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Spettatori 350 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti Anastasia, Gemignani, Vimercati, Aita, Benassi, Scalzi. Espulso al 69’ Vimercati per doppia ammonizione. Angoli 12-5 per la Sanremese. Recuperi 1’ pt, 7’ st.

Necrologie