Attualità
Ecco gli scatti

A Cervo un murales che racconta i fondali del ponente

La prima delle azioni intraprese dall'amministrazione comunale per riqualificare alcune aree trascurate del pittoresco borgo.

A Cervo un murales che racconta i fondali del ponente
Attualità Golfo Dianese, 03 Luglio 2021 ore 09:35

Ha inaugurato nella serata di venerdì 2 luglio a Cervo la riqualificazione del sottopasso della ex ferrovia verso il mare, tra la farmacia e la zona campeggi.

 

Un murales a tema Marino

Ed è proprio il mare il tema che i due artisti coinvolti, Jori e Gioia, nomi darte degli street artist Maurizio Taggiasco ed Elisabetta Colombo, hanno scelto di sviluppare attraverso il loro nuovo lavoro di riqualificazione urbana.

 

I particolari

Pesci, cetacei, rettili, molluschi e piante del mare davanti a Cervo sono infatti i protagonisti di un sorta di tunnel sottomarino che ritrae i fondali del Ponente con le loro specie autoctone come salpe, calamari, il corallo simbolo di Cervo, ma anche cetacei, tartarughe e la Posidonia Oceanica, polmone del Mediterraneo.

 

 

Maurizio ed Elisabetta si sono avvalsi della collaborazione del team dell'associazione Informare, che da anni promuove la divulgazione legata allambiente marino nel Golfo Dianese e in tutta la provincia.

 

I prossimi passi

Il progetto di riqualificazione, promosso dal Comune di Cervo, è solo la prima di una serie di azioni che hanno l'obiettivo di cambiare il volto di alcune zone tascurate. Tra le prossime azioni, il Comune prevede di riqualificare il cortile scolastico con una serie di giochi riprodotti a terra, così da non impedire l'eventuale sosta per il posteggio ma attrezzare ugualmente larea per il divertimento dei più piccoli.

18 foto Sfoglia la gallery
Necrologie