Attualità
Taggia

Al Comitato di San Benedetto i fondi per "ristrutturare" gli abiti storici

Non è un'operazione facile: il pregio dei tessuti e dei pizzi degli abiti nobiliari richiede la professionalità di sarti specializzati.

Al Comitato di San Benedetto i fondi per "ristrutturare" gli abiti storici
Attualità Taggia, 11 Marzo 2022 ore 14:48

Il Presidente del Comitato San Benedetto di Taggia, Uberto Aschero, comunica di aver ottenuto i fondi necessari per effettuare interventi sartoriali sugli abiti utilizzati durante la rievocazione storica dei festeggiamenti in onore di San Benedetto Revelli.

 

 

Fondi per sistemare gli abiti della rievocazione storica

Aschero, da anni impegnato nell’organizzazione e promozione dell’evento, si è attivato per ricercare i fondi necessari alla sistemazione degli abiti che ogni anno vengono ammirati durante i festeggiamenti di San Benedetto. “Grazie alla disponibilità dell’assessore regionale Marco Scajola e al contributo di Fondazione Carige, il Comitato di San Benedetto potrà sistemare gli abiti della rievocazione storica” - afferma il Presidente del Comitato San Benedetto, che prosegue: ”Un intervento necessario, ma oneroso, visto il pregio dei tessuti e dei pizzi degli abiti nobiliari e la necessità di utilizzare sarte specializzate.”

 

"Un momento importante di promozione del territorio"

Conclude Aschero:”È importante mantenere viva le tradizioni e la storia  del nostro territorio. I festeggiamenti in onore di San Benedetto Revelli, non solo sono entrati a far parte della cultura ligure, ma sono un elemento importante di promozione del territorio, che ogni anno attira migliaia di visitatori.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie