Attualità
Imperia

Camminata Lions contro il diabete

Domenica l'evento dal porto di Oneglia fino al confine con Diano Marina.

Camminata Lions contro il diabete
Attualità Imperia, 14 Giugno 2022 ore 18:09

L'impegno umanitario dei Lions si manifesta ancora una volta domenica 19 giugno, quando il Lions Club Imperia La Torre, di concerto con il Comitato San Giovanni, organizzerà una camminata intitolata “Novemila passi contro il diabete” che si svilupperà dalla Spianata al confine con Diano Marina, lungo l’incompiuta, con partenza dal porto di Oneglia.

 

"Novemila passi contro il diabete"

Si sa che camminare fa bene alla salute, ma ne fa ancora di più per contrastare una delle malattie più subdole e – purtroppo – più diffuse: il diabete, appunto. Si tratta di una patologia che non colpisce soltanto gli anziani, come molti credono. L’incidenza del diabete nei giovani è cresciuta enormemente negli ultimi decenni, e rappresenta ormai un problema allarmante. L’idea dei lions è dunque stata quella di invitare la cittadinanza a camminare, semplicemente, lungo un percorso completamente pianeggiante e quindi aperto a tutti, che si snoda tra due SIC (siti di interesse comunitario): le pendici di Capo Berta ed il fondale marino.

Come si diceva, la giornata è aperta alla partecipazione di chiunque lo desideri e prevede numerosi premi a sorpresa. Camminare farà del bene a noi, ma aiuterà anche la ricerca. Il costo di iscrizione, infatti, di 5 euro a persona (bambini esclusi) sarà interamente destinato alla ricerca contro il diabete giovanile. Quindi più persone parteciperanno, più aiuti potremo offrire. Iscrizioni a partire dalle ore 9, (in calata Cuneo) partenza verso le 10 e ritorno...con calma, per partecipare all’estrazione dei premi che saranno sorteggiati in base ai numeri dei pettorali consegnati al momento dell’iscrizione (non buttateli!). E se siete preoccupati per il pranzo, nessun problema: ci sarà anche la possibilità di pranzare grazie ai “cuochi” del Comitato San Giovanni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie