Attualità
Situazione risolta

Caos Scuolabus: da lunedì riparte il servizio con Rt

Dopo i problemi creati dalla ditta Fratarcangeli Cocco il Comune di Sanremo ha deciso di svincolarsi dal contratto

Caos Scuolabus: da lunedì riparte il servizio con Rt
Attualità Sanremo, 11 Ottobre 2022 ore 09:58

La decisione presa dal Comune di Sanremo

Dopo la riunione tenutasi negli scorsi giorni con la SUAR Regione Liguria, a seguito delle comunicazioni della ditta incaricata del servizio scuolabus, il dirigente del settore servizi alla persona dott. Massimo Mangiarotti, sentito il Segretario generale dott.ssa Monica Di Marco, in accordo con l’assessore Costanza Pireri,  ha definitivamente preso atto dell’impossibilità per il Comune di Sanremo di sottoscrivere il contratto derivato dall’accordo quadro per il lotto n.1 CIG 911676614E stipulato dalla SUAR della Regione Liguria per erogare il servizio di trasporto scolastico, essendosi l’aggiudicatario del servizio di trasporto scolastico, ditta Fratarcangeli Cocco, rifiutato sia di eseguire il servizio di trasporto scolastico alle condizioni economiche previste dell’accordo quadro per il lotto n.1 stipulato dalla SUAR della Regione Liguria, sia di sottoscrivere il contratto derivato dall’accordo quadro, e di eccepire l’inadempimento dell’accordo stesso da parte dell’aggiudicatario.

Il Comune di Sanremo, quindi, si ritiene svincolato dalla procedura di gara del servizio di trasporto scolastico effettuata dalla SUAR della Regione Liguria e libero di provvedere all’affidamento del servizio di trasporto scolastico in danno all’aggiudicatario del servizio inadempiente.

 

Di conseguenza, al fine di garantire nel più breve tempo possibile il servizio di scuolabus, per non creare ulteriori disagi alle famiglie e agli utenti, si è autorizzata la prosecuzione del servizio di trasporto scolastico per gli alunni delle scuole cittadine d’infanzia, elementari e medie, dal 17 ottobre 2022 al 30 giugno 2023 con l’appaltatore uscente ditta Riviera Trasporti Spa.

 

Qualche giorno fa abbiamo detto che se la Regione non avesse revocato con urgenza l’affidamento, ci saremmo ritenuti liberi di agire autonomamente, stante il grave disagio che stanno patendo le famiglie sanremesi. E ora lo abbiamo fatto. Sono stati giorni molto complessi per colpe non imputabili al Comune di Sanremo: tuttavia ce ne siamo fatti carico per cercare una soluzione. Voglio ringraziare pubblicamente il dirigente dott. Massimo Mangiarotti, l’Ufficio Scuola e il Segretario generale dott.ssa Monica Di Marco per la preziosa collaborazione. Un ringraziamento anche a RT, nella persona del suo presidente Giovanni Barbagallo e del direttore Sandro Corrrado, per l’immediata disponibilità. Il 17 ripartirà il servizio con RT, giusto il tempo necessario all’azienda di perfezionare il servizio”, ha dichiarato il vicesindaco e assessore ai servizi sociali Costanza Pireri.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie