Attualità
Solidarietà

Contributo di oltre 7mila euro per un progetto ANFFAS

“Un Seme Dopo di Noi” è risultato tra i vincitori del bando “Green Donors - Crowdfunding per progetti ambientali”, della Compagnia di San Paolo

Contributo di oltre 7mila euro per un progetto ANFFAS
Attualità Imperia, 08 Novembre 2021 ore 15:16

Progetto "Un Seme dopo di noi"

La Fondazione Compagnia di San Paolo ha stanziato un contributo di € 7.498,00 a sostegno del progetto “Un Seme Dopo di Noi” dell’ANFFAS Onlus di Imperia.

“Un Seme Dopo di Noi” è risultato tra i vincitori del bando “Green Donors - Crowdfunding per progetti ambientali”, della Compagnia di San Paolo nell’ambito della Missione Proteggere l’ambiente dell’Obiettivo Pianeta e ha come obiettivi l'educazione e la sensibilizzazione ambientale, lo sviluppo di stili di vita e di sistemi alimentari sostenibili e l'inclusione sociale. Nello specifico il progetto prevede la ristrutturazione di una serra di circa 80 mq e la riqualificazione di un giardino, posti all’esterno del Dopo di Noi “Casa di Primo e di Lilli”, a Diano Marina, in cui possono vivere fino a quattro persone con disabilità intellettiva e relazionale, in un contesto familiare. Obiettivo primario la collaborazione tra persone con disabilità e studenti per la coltivazione di ortaggi, realizzati nel rispetto dell'ambiente, incentivando l'acquisto a km zero da parte della comunità locale e lo sviluppo di buone pratiche ambientali.

La Fondazione Compagnia di San Paolo si è occupata di sostenere i vincitori in un percorso di formazione tenuto da Idea Ginger, che ha condotto alla realizzazione di una campagna di raccolta fondi. Grazie alla generosità di ben 287 donatori la scorsa primavera sono stati raccolti € 24.182,00. Attualmente sono in corso i lavori di ristrutturazione all’interno della serra, che permetteranno l’avvio delle attività di coltivazione. È stato smaltito il vecchio materiale presente e sono state sostituite le gronde e i pilastri in ferro. Sono stati rimossi tutti i vetri, che a breve verranno sostituiti.

La Fondazione Compagnia di San Paolo ha ora deciso di concedere un importante contributo che verrà investito nelle spese del personale che si occuperà di sostenere le persone con disabilità nelle attività di coltivazione e supportarle nell’apprendimento di nuovi compiti legati al lavoro con la terra. Gli educatori organizzeranno anche gli incontri con le scuole partner, per integrare le due realtà e lavorare insieme per la predisposizione di un orto e di un percorso aromatico. Si occuperanno anche di organizzare momenti di condivisione con la cittadinanza, che avranno come punti centrali i temi dell’inclusione e della sostenibilità ambientale.

L’ANFFAS Onlus di Imperia vuole ringraziare Fondazione Compagnia di San Paolo per il suo sostegno.

Dice il Presidente dell’ANFFAS Onlus di Imperia, l'architetto Fiorenzo Marino: “Questo progetto mette insieme tante realtà diverse ed è un raro esempio di come si possono ideare e realizzare iniziative ed attività che diventano modello di cambiamento verso una comunità veramente inclusiva. Grande soddisfazione vedere unite scuole e studenti, istituzioni pubbliche e private, associazioni, volontari e attività agricole, collocate su un vasto territorio che arriva oltre la nostra città e la nostra provincia, per realizzare un progetto di ANFFAS Imperia, con le sue persone con disabilità e con i suoi operatori. Essere gli unici Liguri ad essere stati selezionati dalla Fondazione Compagnia di San Paolo , che ringrazio di cuore per aver apprezzato la nostra proposta, ci rende particolarmente orgogliosi e ci incoraggia nel proseguire nelle nostre attività, sempre rivolte all'inclusione sociale ed al rispetto dei diritti delle persone con disabilità. In questo caso con un'impronta decisamente ecologista.”

Necrologie