Attualità
Arte

Convegno sulle Politiche Abitative a Imperia

Relatori di prestigio nazionale. L'urbanistica e l'edilizia sociale al centro del dibattito

Convegno sulle Politiche Abitative a Imperia
Attualità Imperia, 15 Dicembre 2022 ore 16:37

 “Regione Liguria negli ultimi sette anni è impegnata in progetti che coniugano la Rigenerazione Urbana con la coesione sociale: dal Centro Servizi all’Utenza, inaugurato questa mattina, realizzato all’interno dell’edificio dell’ex Consorzio Agrario, che è stato completamente ristrutturato, che consentirà di erogare servizi integrati agli utenti di ARTE Imperia, alla riqualificazione del quartiere Gallardi a Ventimiglia”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore regionale alle Politiche abitative Marco Scajola durante il convegno organizzato da Regione Liguria e Arte Imperia "Le città visibili e le città Invisibili", che si è tenuto presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Imperia. Il tema dell’evento è stato l’Urbanistica come strumento fondamentale per ricucire gli aspetti sociali. Il tutto a poche ore dall'inaugurazione della nuova sede di Arte Imperia. 

 

Scajola e Toti al convegno di Arte Imperia sulle Politiche Abitative

”Il convegno organizzato oggi con ARTE Imperia - aggiungono il presidente Toti e l’assessore Marco Scajola - vuole essere un momento di divulgazione e confronto con esperti in vari ambiti legati alla “Qualità dell’abitare”, una visione che abbiamo adottato e che stiamo realizzando, introducendo concetti innovativi, come l’Edilizia Residenziale Pubblica diffusa sul territorio. Non più quartieri ghetto, impattanti anche dal punto di vista urbanistico, ma alloggi inseriti nel contesto cittadino, che agevolino anche una maggiore coesione sociale. Il primo obiettivo era quindi quello di cambiare l’approccio in un momento di cambiamento così importante, dal Pnrr alla rigenerazione urbana, penso alla Diga di Begato per arrivare alla riqualificazione del quartiere Gallardi di Ventimiglia”.
“Ringraziamo - ha concluso l’assessore Scajola - i relatori che sono intervenuti oggi, mettendo a disposizione le loro competenze. Infine, un ringraziamento a FederCasa, che ha scelto Imperia come sede per l’assemblea nazionale che si terrà domani, è motivo di orgoglio per tutta la nostra comunità”.

 

 

"Far sentire parte della comunità chi è stato a lungo ai margini"

“ARTE Imperia ha deciso di organizzare questo convegno su tematiche che ci stanno a cuore e sulle quali siamo impegnati da anni - commenta l’Amministratore Unico di ARTE Imperia Antonio Parolini -.Sono soddisfatto che relatori di caratura internazionale, come il G124 di Renzo Piano e la SDA Bocconi, siano venuti a portare la loro esperienza ad Imperia. E’ stato un lavoro oneroso, ringrazio tutti i dipendenti ed i collaboratori di ARTE Imperia per l’impegno profuso per realizzare l’evento e Regione Liguria per il supporto costante.”

“Ancor di più nel post pandemia - conclude il sindaco di Imperia Claudio Scajola -, è emersa la necessità di ripensare gli spazi delle nostre città e la qualità dell'abitare i centri urbani e le periferie. Molti dei progetti del PNRR, anche da parte del Comune di Imperia, hanno questa finalità, perché è ormai chiara la necessità di mettere in sinergia le politiche urbanistiche con quelle sociali. C'è da fare molto sul piano del disagio abitativo per dare risposta a vecchie e nuove fragilità. Una città moderna non può che essere una città solidale, capace di far sentire parte della comunità chi è stato a lungo ai margini”.

 

I relatori del convegno sulle politiche abitative

Durante il Convegno sono intervenuti anche il presidente nazionale di Federcasa Riccardo Novacco, l'ingegner Leo Piraccini, del G124 Renzo Piano - Le periferie da rammendare, il presidente onorario dell'Istituto nazionale di Urbanistica architetto Stefano Stanghellini, il presidente dell'Ance Liguria ingegner Emanuele Ferraloro, il docente dell'Università di Genova architetto Giorgia Tucci, il presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Liguria ingegner Giovanni Rolando, il dirigente di Arte Imperia avvocato Grazia Ricca, la presidente dell'Ordine degli assistenti sociali della Regione Liguria dottoressa Claudia Lanteri, il direttore di Psicologia ddell'Asl 1 Imperia, dottor Roberto Ravera e la dottoressa Elena Perobelli dell'Università Bocconi. Sono stati affrontati i temi del recupero edilizio, della rigenerazione urbana ed i suoi riflessi nel tessuto sociale.

 

822128EC-DC24-49A5-8688-333527DBA10C
Foto 1 di 2
28E32170-A971-4C8E-A99E-2CF229C4DBBF
Foto 2 di 2
Seguici sui nostri canali
Necrologie