Attualità
il plauso ai medici dell'asl 1

Donna incinta di 38 anni colpita da infarto. Medici di Sanremo le salvano la vita, i colleghi di Imperia fanno nascere il bambino

Il miracolo di Natale all'ospedale Borea di Sanremo. Il bimbo, terzogenito della donna, è in ottime condizioni

Donna incinta di 38 anni colpita da infarto. Medici di Sanremo le salvano la vita, i colleghi di Imperia fanno nascere il bambino
Attualità Sanremo, 27 Dicembre 2021 ore 20:03

Una donna di 38 anni è stata colpita da infarto mentre era iu attesa di un bambino, all'ottavo mese di gravidanza. Il tempestivo intervento dei sanitari dell'ospedale di Sanremo, alla vigilia di Natale, le hanno salvato la vita. Soccorsa dal 118 e giunta al pronto soccorso sanremese  in condizioni gravi, la donna - sanremese, alla sua terza gravidanza - è stata prima stabilizzata sotto l'aspetto coronarico e quindi passata alle cure dei ginecologi dell'ospedale di Imperia (primario Pierluigi Bracco) che hanno fatto nascere il bambino prematuro, che è in ottime condizioni.

Il plauso del presidente della Regione Giovanni Toti

“Una grande dimostrazione di competenza e professionalità quella dimostrata da medici e infermieri di Imperia e Sanremo che hanno collaborato per salvare la vita a una donna di 38 anni incinta, colpita da un infarto. Un intervento che deve rafforzare ancora di più la fiducia dei cittadini nella nostra sanità ed è per questo che voglio ringraziare il direttore generale della Asl 1 Imperiese Silvio Falco, Fabio Ferrari, neo primario dell’Utic (Unità di terapia intensiva coronarica)-Cardiologia del Borea e insieme a loro l’unità di Cardiologia, Ginecologia, Pediatria e Rianimazione degli Ospedali di Sanremo e Imperia che grazie a un grande lavoro di squadra hanno permesso di portare a buon fine questa delicata operazione che ha salvato la vita a questa mamma e al suo bimbo a cui mando i miei migliori auguri con la speranza che possano tornare presto a casa”. Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.
“Notizie come questa che arrivano proprio il giorno di Natale – continua Toti – ci fanno guardare con fiducia al futuro nonostante questi giorni difficili in cui il covid è tornato a circolare in maniera importante anche nella nostra regione”.

Necrologie