Autostrada dei Fiori

Esenzione del pedaggio sulla A10

Arrivato il via libera dal ministero

Esenzione del pedaggio sulla A10
Attualità 11 Settembre 2021 ore 10:36

Entrata in vigore dalla mezzanotte di ieri la gratuità del pedaggio nella tratta compresa tra i caselli di Savona e Albisola sull’autostrada A10, interessata dall’intervento di messa in sicurezza della galleria Ranco, con pesanti ripercussioni sulla viabilità.

Esenzione pedaggio

“È arrivata una risposta positiva – affermano il presidente della Regione Giovanni Toti e l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone – alla richiesta che abbiamo avanzato al ministro Giovannini nel corso dell’incontro che si è svolto ieri a Roma. Nella consapevolezza che Regione Liguria non ha competenze dirette sulla rete autostradale e che i cantieri di messa in sicurezza e adeguamento della rete devono rispettare precise scadenze imposte dagli ispettori del ministero, continueremo a lavorare per attenuare il più possibile i disagi per il traffico e, soprattutto, di renderli il più possibile ‘compatibili’ con le esigenze economico-produttive di una regione che vuole ripartire”.
L’esenzione del pedaggio è già attiva in Liguria sui tratti autostradali maggiormente interessati dal programma di cantierizzazione in atto sulla rete, in particolare per i percorsi con origine e destinazione tra i caselli di Ovada, Masone, Albisola, Celle Ligure, Varazze, Arenzano, Genova Prà, Genova Pegli, Genova Aeroporto, Genova Ovest, Genova Bolzaneto e Genova Est. Rimane attiva l’esenzione del 50% del pedaggio tra i caselli di Genova Est, Genova Nervi, Recco e Rapallo. L’agevolazione su tali tratte è riconosciuta anche per i transiti dei veicoli, in uscita e in entrata ai suddetti caselli, con origine/destinazione i caselli dell’A7 da Vignole Borbera, dell’A12 da Sestri Levante.

Necrologie