Attualità
FESTIVAL 2022

Il Festival di Sanremo conferma: una stagione straordinaria per il fiore di Sanremo

I bouquets durante il Festival durante sono sempre in primo piano e fanno ormai parte della kermesse, sul palco, sul green carpet, nei giochi tra artisti e conduttori, negli omaggi dei fan agli artisti e persino nel FantaSanremo

Il Festival di Sanremo conferma: una stagione straordinaria per il fiore di Sanremo
Attualità Sanremo, 05 Febbraio 2022 ore 11:59

Periodo estremamente positivo per le produzioni liguri. I bouquets durante il Festival durante sono sempre in primo piano e fanno ormai parte della kermesse, sul palco, sul green carpet, nei giochi tra artisti e conduttori, negli omaggi dei fan agli artisti e persino nel FantaSanremo. Il mazzo da uomo inoltre è ormai completamente sdoganato: un grande segnale per la valorizzazione del fiore, vera eccellenza del Made in Italy. La produzione sanremese è specializzata nel prodotto invernale/primaverile, all’80 % destinato all’export. I fiori recisi stanno mantenendo prezzi molto alti su tutta la produzione tipica (ranuncoli, anemoni, papaveri). Il verde ornamentale sta mantenendo le buone quotazioni acquisite negli ultimi anni. Le piante in vaso liguri (fiorite, aromatiche e grasse), pure se non sono ancora entrate nel vivo della stagione, stanno confermando un interesse molto alto. Il mercato estero tira e il prodotto made in Liguria di qualità viene molto apprezzato. Rimangono ovviamente problemi all'orizzonte, come l'improvvisa crescita dei costi di energia e materie prime, ma l'aumento della domanda pare compensare questa problematica. Questi segnali peraltro non sono inediti: anche la stagione 2020-2021 non era andata male e le vendite autunnali e natalizio hanno fatto registrare cifre molto positive. “C’è un ulteriore segnale positivo” dichiara il presidente del Distretto Florovivaistico della Liguria, Luca De Michelis” aumenta la ricerca di terreni da coltivare a scopo floricolo sia da aziende esistenti che da nuove realtà.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie