Attualità
La tradizione di secoli

La Luce di Betlemme arriva a Casa Rachele

La fiamma arriva direttamente dalla Terra Santa ed è simbolo di fratellanza tra i popoli in occasione del Natale

La Luce di Betlemme arriva a Casa Rachele
Attualità Ventimiglia, 19 Dicembre 2022 ore 14:53

La Luce di Betlemme è arrivata nella grande famiglia di Casa Rachele.

 

La Luce di Betlemme arriva a Casa Rachele

La fiammella arrivata a Ventimiglia è stata accolta con la lanterna di Casa Rachele dalla Caposervizio Roberta Pastorino, che con cura ed emozione l’ha accompagnata fino alla struttura dove era attesa da ospiti e operatori. Appena vista, i sorrisi di tutti si sono illuminati. Da oggi tutti gli ospiti sono intenti a vigilare la fiammella affinché resti sempre accesa, pronti a sostituire il cero, prima che si consumi totalmente. La fiammella di Casa Rachele è a disposizione quotidianamente di operatori,  ospiti, parenti e amici; tutti si possono recare per accendere la propria candela e portare la luce nelle proprie case, affinché la luce di Betlemme possa illuminare il Natale di tutti coloro che lo desiderano.

 

"Saremo portatori di Pace"

«Il gesto di mantenerla sempre accesa -comunicano da Casa Rachele- ci fa vivere con più partecipazione l’Avvento, l’attesa dell’arrivo di Gesù, e ci ricorda che la Pace deve essere sempre degna di attenzione e di vigilanza, affinché non si spenga nell’animo delle persone. Fintanto che la Luce sarà accesa nel nostro cuore, saremo portatori di Pace».

 

La luce di Betlemme simbolo di fratellanza tra i popoli

La Luce della Pace è una lampada ad olio che si trova nella Chiesa della Natività a Betlemme, che arde perennemente da moltissimi secoli ed è alimentata a turno da tutte le Nazioni cristiane della Terra. A dicembre ogni anno da quella fiamma ne vengono accese altre e vengono diffuse su tutto il pianeta come simbolo di pace e fratellanza fra i popoli.

 

Gli scatti

20221219_104949 (1)
Foto 1 di 4
20221219_104500
Foto 2 di 4
20221219_104111
Foto 3 di 4
20221219_103916
Foto 4 di 4
Seguici sui nostri canali
Necrologie