Attualità
Regione Liguria

Progetto da 100mila euro per proteggere le piante dagli organismi nocivi

L'ombra della Xylella, il parassita degli ulivi, dietro le contromisure messe in campo da Regione liguria. Piana: "Azioni necessarie".

Progetto da 100mila euro per proteggere le piante dagli organismi nocivi
Attualità Imperia, 16 Luglio 2022 ore 10:53

È stato approvato dalla Giunta regionale, su proposta del vice presidente con delega all’Agricoltura Alessandro Piana, il progetto di “Potenziamento della rete di monitoraggio degli organismi regolamentati e dei relativi accertamenti diagnostici” con un budget di 100mila euro.

 

100mila euro per proteggere le piante dagli organismi dannosi

“Il piano del Settore Fitosanitario Regionale – spiega l’assessore all’Agricoltura Alessandro Piana – si avvarrà, sino al 31 dicembre 2023, dell’Istituto Regionale per la Floricoltura per continuare a potenziare l’osservazione degli organismi nocivi delle piante in foresta e in pieno campo con i relativi accertamenti diagnostici".

 

L'ombra della Xylella

Nel 2021 sono stati condotti oltre 450 sopralluoghi a livello ambientale ed aziendale con 1500 campioni, tutti negativi alla Xylella fastidiosa, organismo nocivo da quarantena prioritario per l’Unione Europea. Il perdurare della presenza di questo batterio sul territorio pugliese e nella vicina Francia, impone alla Ligura sempre un’attenzione importante.

 

"Azioni necessarie"

"Azioni necessarie, dunque, a garanzia sanitaria delle nostre produzioni - specifica l'assessore- per continuare a preservare le eccellenze liguri riconosciute in tutto il mondo”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie