Attualità
Riviera Trasporto

Rt verso l'affidamento in house del trasporto pubblico locale

La riunione dei primi cittadini e del Consiglio provinciale si è aperta con il toccante ricordo dell'ex presidente Gianni Giuliano da parte di Claudio Scajola

Rt verso l'affidamento in house del trasporto pubblico locale
Attualità 14 Marzo 2022 ore 15:09

Accordo questa mattina dell'Assemblea dei sindaci

Sì all'unanimità dell'Assemblea dei sindaci e del Consiglio agli indirizzi elaborati dalla Provincia per il concordato preventivo che Riviera Trasporti spa dovrà presentare nei prossimi giorni al Tribunale di Imperia. Questa mattina è stato compatto l'assenso dei primi cittadini e dei consiglieri provinciali agli indirizzi studiati con la collaborazione dei consulenti nominati dalla Provincia.

"E' un passaggio fondamentale che approva azioni finalizzate all'affidamento in house a Rt del trasporto pubblico locale, condizione necessaria per salvare dal fallimento la società" dice con soddisfazione il Presidente Claudio Scajola. La riunione dei primi cittadini e del Consiglio provinciale si è aperta con il toccante ricordo dell'ex presidente Gianni Giuliano da parte di Claudio Scajola, che con la voce commossa ha accennato al suo predecessore (Gianni Giuliano è stato Presidente della Provincia dal 2001 al 2010) scomparso improvvisamente nei giorni scorsi: "Gianni era un sanremese attaccato alla sua terra, molto colto, molto curioso, molto ironico. Un uomo che nella sua passione politica ha sempre anteposto una visione aperta dei problemi di questo territorio. Non era campanilista. Aveva una visione molto aperta su ogni tema. Con me è stato amico soprattutto quando era importante esserlo - ha detto Scajola - ha lasciato qui in Provincia un segno che sempre lo farà ricordare, ha favorito l'attenzione di questo ente verso la cultura del territorio".

Nella riunione di questa mattina il Consiglio provinciale ha approvato all'unanimità il Documento unico di programmazione (Dup) triennale, gli obiettivi di gestione delle società partecipate (la pratica è stata illustrata dalla consigliera Barbara Feltrin), le modifiche al Regolamento provinciale della Consulta delle persone diversamente abili (la pratica è stata illustrata dalla consigliera Manuela Sasso). Durante la seduta approvazioni compatte anche per quanto riguarda la convenzione con il Comune di Pieve di Teco per la gestione del Teatro Salvini (la pratica è stata illustrata dal consigliere Luigino Dellerba) e l'accordo con il Comune di Bordighera per la valorizzazione del complesso immobiliare di Villa Regina Margherita (pratica illustrata dal consigliere Armando Biasi). Approvazione a maggioranza (9 voti favorevoli, un astenuto) per il Bilancio di previsione.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie