Attualità
Altro

Sale a 1.481.800 euro il finanziamento di "Dote Sport": la misura per aiutare le famiglie in crisi

Per soddisfare le 5502 domande ricevute sono stati ampliati i fondi di Dote Sport, il sostegno ai ragazzi residenti in Liguria

Sale a 1.481.800 euro il finanziamento di "Dote Sport": la misura per aiutare le famiglie in crisi
Attualità Imperia, 08 Dicembre 2022 ore 15:39

Dato il grande successo delle edizioni precedenti e l'impossibilità di soddisfare tutte le domande, la Regione Liguria ha stanziato ulteriori 681mila per euro per rifinanziare Dote Sport: la misura a favore dei giovani sportivi appartenenti alle famiglie più sofferenti a causa della crisi.

5502 domande per la terza edizione del bando che permette ai ragazzi dai 5 ai 17 anni residenti in Liguria di fare sport

Nato per fronteggiare l'abbandono delle attività sportive dei ragazzi compresi tra i 5 e i 17 anni residenti in Liguria, dovuto all'attuale crisi economica, Dote Sport ha riscosso un grandissimo successo, e per soddisfare le 5502 domande presentate nell'ambito della terza edizione del bando 'Dote Sport', attivato a ottobre con una disponibilità di 418.600 euro, si è deciso di rifinanziare il progetto con ulteriori 681.800 euro, stanziati dal Fondo Sociale Europeo. Il finanziamento è salito quindi a un importo complessivo di 1.481.800 euro, cifra che ha reso possibile anche alzare l'ISEE necessario per accedere al sussidio. Nella prima edizione si era voluto garantire l’accesso alle fasce più deboli: individuando i beneficiari del contributo tra le famiglie titolari di ISEE non superiore ai 7.000 euro annui, nel maggio scorso, però, è stato possibile riaprire i termini del bando, aumentando la soglia Isee necessaria per l’accesso al contributo fino a 20mila euro e da oggi ai 25mila euro.

Gli assessori regionali allo Sport Simona Ferro e alla Formazione Marco Scajola hanno annunciato il rifinanziamento di Dote Sport, un'iniziativa rivolta allo svolgimento dell'attività sportiva dei minori in favore delle famiglie con figli dai 5 ai 17 anni residenti in Liguria.

Dote Sport "ha già permesso ad oltre duemila ragazzi di continuare a fare sport a prescindere dalle condizioni economiche" ha spiegato l'assessore regionale allo Sport Simona Ferro, "con l’ultima edizione che si è chiusa a metà novembre andremo a soddisfare tutte le 5.502 domande presentate senza lasciare fuori nessuno grazie ad un incremento dei fondi a valere sul FSE."

“Nel 2021 è stato fatto un ottimo lavoro da parte della Giunta Regionale per approvare un finanziamento che andasse incontro alle esigenze di molte persone e permettesse a tanti giovani di frequentare gratuitamente ore di sport" ha aggiunto l’Assessore alla Formazione Marco Scajola "Purtroppo alcuni giovani non erano stati accontentati, in quanto le risorse a disposizione non avevano consentito di accogliere tutte le richieste pervenute, quindi ci siamo attivati immediatamente e, dopo settimane di lavoro, siamo riusciti a recuperare risorse aggiuntive".

Seguici sui nostri canali
Necrologie