Attualità
Imperia

Taglio del nastro per OliOliva 2021

Al via ufficiale la rassegna nel cuore di Oneglia.

Taglio del nastro per OliOliva 2021
Attualità Imperia, 05 Novembre 2021 ore 16:31

Ha preso ufficialmente il via - anche se gli stand nel cuore di Oneglia erano già operativi da questa mattina - l'edizione 2021 di OliOliva, la grande rassegna sulle eccellenze del territorio.

 

Inaugurata OliOliva 2021

Al taglio del nastro, questo pomeriggio, erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Imperia, Claudio Scajola, gli assessori regionali Marco Scajola e Alessandro Piana, il consigliere regionale Mabel Riolfo, il deputato della Lega Flavio Di Muro, il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Enrico Lupi e il prefetto della provincia, Armando Nanei.

 

Il programma

L’appuntamento con Olioliva è in programma da venerdì 5 a domenica 7 novembre 2021 nel centro storico di Imperia Oneglia e propone un suggestivo percorso con le vie principali, i portici, le piazze e la banchina portuale invasi da stand in cui si potranno assaggiare e acquistare tutti i prodotti tipici di questa terra. Olio appena franto dai produttori locali, ma anche pesto, verdure sott'olio, formaggi di pecora brigasca, focaccia ligure, fagioli di Conio, Pigna e Badalucco, biscotti e dolci all'olio d'oliva, salumi tipici, farinata. Un intenso fine settimana ricco di eventi con una vera e propria passeggiata del gusto ma anche cucina, mostre, cultura, musica, animazione nel cuore della città. Ampio spazio è dedicato alla pesca e alla sua valorizzazione in chiave turistica. Ospite d’onore dell’edizione 2021 la Regione Campania con il GAC “L’Approdo di Ulisse” di Cetara che a giugno ha ospitato una delegazione del GAC “Il Mare delle Alpi” e accolto il “Pingone”, l’imbarcazione imperiese testimonial dell’ittiturimo formula particolarmente gradita ai visitatori della Riviera cui viene offerta la possibilità di pranzare a bordo con il pescato del giorno. Olioliva si è imposta, con il passare degli anni all’attenzione di tutti i buongustai, i golosi e i viaggiatori attenti e curiosi. Sono attesi a Imperia migliaia di ospiti: tanti anche gli stranieri, soprattutto francesi e tedeschi. La festa ruota attorno alla frangitura dell’olio extravergine, l’olio nuovo così ricco di qualità organolettiche e fragranze inimitabili ed è occasione per dedicare spazio alla cultura legata alla buona tavola. Tra le attrattive  i corsi di assaggio per imparare a riconoscere qualità e difetti del prezioso alimento che portiamo in tavola, i laboratori tematici, gli abbinamenti tra il pesce del Mar Ligure e l’olio extravergine della Riviera. E’ in fase di definizione anche l’aspetto espositivo-istituzionale in Calata Cuneo dove è atteso come ospite d’onore la Regione Campania, l’ufficio Turismo di Mondovì con “Peccati di Gola” (evento gemellato con Olioliva) e il “salotto letterario” dove si alterneranno gli autori liguri che vorranno presentare un proprio libro incentrato sulle tematiche della rassegna.

 

Non mancheranno inoltre i laboratori organizzati dalle Associazioni di categoria e dagli Istituti scolastici. Tra gli eventi collaterali già confermati la “Camminata tra gli ulivi”, la “10km Olioliva”, le visite al Museo dell’Olivo Carlo Carli e al Museo delle Latte. Un programma ricco e una promozione su vasta scala per un “ritorno” di rilievo della manifestazione che colora la città di Imperia.

4 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie