Attualità
Le interviste

Torna il Festival Chitarristico Internazionale Città di Sanremo

Festival Chitarristico in scena in forma ridotta a causa dell'impatto Covid. "Portiamo Sanremo dove altrimenti non sarebbe mai arrivata"

Attualità Sanremo, 08 Novembre 2022 ore 12:22

Tutto pronto per l'ottava edizione del Festival Chitarristico Internazionale Città di Sanremo, ideato e diretto dal maestro Diego Campagna. L'edizione è dedicata alla memoria del maestro genovese Vittorio Centenario.

 

Torna il Festival Chitarristico Internazionale Città di Sanremo

Oltre al chitarrista, presenti il referenti del Cda dell'Orchestra Sinfonica e gli assessori a Turismo e Cultura Giuseppe Faraldi e Silvana Ormea.

La kermesse andrà in scena dal 17 al 20 novembre al Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo, in collaborazione con la casa da gioco, il Comune di Sanremo e l'Orchestra Sinfonica. Il Coronavirus ha inciso profondamente sulla manifestazione -in un certo senso mutilata dal duro colpo che la pandemia ha inferto alle casse di Casinò e Comune- ma la manifestazione tornerà comunque, anche se in forma ridotta l, come nel 2021, rispetto alle edizioni precedenti.

 

Intervista al maestro Campagna

Il programma del Festival

Per l'ottava edizione non è prevista una settimana intera di concerti, ma quattro giorni intensi che porteranno sul palco il gotha chitarristico mondiale e per il 2022 la direzione artistica ha dovuto fare a meno del concorso tradizionalmente abbinato al Festival. Tuttavia, lo sforzo per non rendere orfana Sanremo di uno dei festival di chitarra- come dice il maestro Campagna- più importanti del mondo, ha portato un programma ricco e prestigioso. Gli eventi con la Sinfonica sono a pagamento, 25 euro, il prezzo standard degli appuntamenti con l'Orcehstra

 

Giovedì 17 novembre, ore 20,45
DIEGO CAMPAGNA, solista
e
ORCHESTRA SINFONICA DI SANREMO

Venerdì 18 novembre, ore 18,00
ELIA PORTARENA;
NICOLÒ SPERA.

Sabato 19 novembre, ore 21,00
MARTÍN MADRIGAL, solista;
FABIO MONTOMOLI, solista
e
ORCHESTRA SINFONICA DI SANREMO,
Direttore NATANAEL ESPINOZA

Domenica 20 novembre, ore 17,00
QUARTETTO DI CHITARRE
DEL CONSERVATORIO “FRANCO VITTADINI” DI PAVIA
Alessandro Cesare, Alessandro Di Caccamo, Francesca Laforenza, Lushu Zheng;
CIRO CARBONE, “Omaggio alla Canzone Napoletana”;
ROBERTO FABBRI, “Un'avventura, Fabbri suona Battisti”

 

Gli ospiti

A calcare il palco del Casinò di Sanremo saranno Roberto Fabbri, Ciro Carbone, Elia Portarena, Fabio Montomoli, Martin Madrigal, Natanael Espinoza, Nicolò Spera  e il quartetto di chitarra del Conservatorio Franco Vittadini di Pavia (Francesca Laforenza, Alessandro Di Caccamo, Alessandro Cesare e Zheng Lushu).

 

Intervista all'assessore Faraldi

 

"Abbiamo bisogno di qualcosa di bello"

«La musica è arte -ha detto l'assessore alla cultura Silvana Ormea-. E abbiamo bisogno dell'arte. Abbiamo bisogno di cose belle, cose che ci rasserenano un attimo. Viviamo in un momento storico difficile. La musica fa bene sempre, ma in questo momento, qualsiasi cosa che ti stacca dalle tragedie che viviamo è fondamentale.»

Davide Izetta

Gli scatti

IMG_20221108_110903
Foto 1 di 10
IMG_20221108_110850
Foto 2 di 10
IMG_20221108_110827
Foto 3 di 10
IMG_20221108_110820
Foto 4 di 10
IMG_20221108_110816
Foto 5 di 10
IMG_20221108_110734
Foto 6 di 10
IMG_20221108_110741
Foto 7 di 10
IMG_20221108_110421
Foto 8 di 10
IMG_20221108_110413
Foto 9 di 10
IMG_20221108_110354
Foto 10 di 10

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie