Cronaca

150 anni di Padre Semeria - Regione si impegna a ricordare la memoria del sacerdote di Coldirodi

150 anni di Padre Semeria - Regione si impegna a ricordare la memoria del sacerdote di Coldirodi
Cronaca Sanremo, 11 Aprile 2017 ore 15:54

SANREMO - La giunta regionale ha approvato oggi all'unanimità, su proposta del Capogruppo PD Raffaella Paita, l'ordine del giorno con cui si impegna a ricordare Padre Giovanni Semeria (1867-1931) in occasione dei 150 anni dalla sua nascita con iniziative ed eventi.

L'uomo, grande precursore dei tempi nacque a Colle ( oggi Coldirodi) il 26 settembre del 1867, fu ordinato sacerdote nel 1890 e si distinse nel suo impegno nel Meridione devastato dalla Grande Guerra, e si impose come uomo di punta nello studio del dissidio tra scienza e fede,  in virtù di studioso dei rapporti tra Stato e Chiesa, diventando un punto di riferimento per gli intellettuali dell'epoca.

"Insomma un vero e proprio precursore dei tempi, tanto che all’epoca, le sue convinzioni - precisa la Paita - trovarono molti ostacoli all’interno Chiesa. Padre Semeria sosteneva, per esempio, che ‘la Chiesa non ha nulla da temere e moltissimo da guadagnare di fronte al confermarsi di uno spirito veramente scientifico e moderno’, oppure sosteneva che nessuno a nome della Chiesa potesse avere il diritto di negare alla donna di rivendicare la propria dignità”. Un impegno sia intellettuale che sociale, quindi - compresa l’opera di educazione e aiuto nei confronti degli orfani di guerra – che “merita – conclude la capogruppo del Pd - di essere ricordato e celebrato in occasione dei 150 anni dalla sua nascita, che ricorrono proprio nel 2017”.

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie