Cronaca
Trapianto record

41enne del ponente ligure salvato da un cuore arrivato dalla Transilvania

A sole due ore dall'inserimento nella lista d'attesa per un trapianto è arrivato l'organo di un 29enne

41enne del ponente ligure salvato da un cuore arrivato dalla Transilvania
Cronaca 19 Settembre 2021 ore 15:00

Un paziente di 41 anni ricoverato alle Molinette di Torino proveniente da un ospedale del ponente ligure è stato sottoposto a un eccezionale trapianto di cuore.

41enne salvato con un trapianto record

L'uomo, dopo un primo passaggio al San Martino di Genova, era stato inserito nelle liste di attesa per ottenere un cuore nuovo, e dopo solo 2 ore è arrivata la conferma della compatibilità con l'organi di un 29enne deceduto per emorragia cerebrale in Transilvania, Romania. Un viaggio di 1400 km che ha consentito all'equipe diretta dal professor Mauro Rinaldi del centro trapianti di Torino di salvare la vita a un giovane uomo. Il 41enne era affetto da una grave forma di miocardiopatia fulminante emersa ai primi di agosto. Per trasportare a Genova il paziente era stato necessario impiantare sullo stesso un sistemo di assistenza cardiocircolatoria e respiratoria. Ma la situazione, passati 10 giorni al San Martino non era migliorata. Da qui l'inserimento nella lista per il trapianto.

Necrologie