Abbattimento liste d’attesa negli ospedali, oggi Ioculano presenta ordine del giorno in Consiglio Regionale

In particolare quelle relative ad attività di screening e follow up, che durante l’emergenza COVID si sono accumulate a dismisura

Abbattimento liste d’attesa negli ospedali, oggi Ioculano presenta ordine del giorno in Consiglio Regionale
Cronaca 23 Dicembre 2020 ore 13:26

Il Consigliere Ioculano ha presentato un ordine del giorno dove chiede di definire un piano per abbattere le liste d’attesa negli ospedali liguri

Dopo aver preparato e presentato la relazione sul bilancio 2021 per conto del gruppo Pd, relazione che boccia il documento targato Toti per

  • mancanza di un progetto di sviluppo per la Liguria,
  • aumento delle spese per preservare il proprio consenso elettorale e aggiungere nuovi consiglieri di maggioranza, auto blu e altre spese politiche,
  • inefficienza nella suddivisione delle spese e assenza di obiettivo unico per fondo strategico, Recovery Fund e Fondi Europei,

il Consigliere regionale Enrico Ioculano ha presentato oggi un ordine del giorno in cui chiede alla Giunta di impegnarsi a definire un piano straordinario per abbattere le liste d’attesa negli ospedali liguri, in particolare quelle relative ad attività di screening e follow up, che durante l’emergenza COVID si sono accumulate a dismisura.

Indipendentemente dalla situazione emergenziale dovuta al Covid infatti, la Regione Liguria non garantisce neppure l’ordinario.

Il bilancio 2021, così come quello precedente, continua a presentare la voce sul ripiano disavanzi sanitari finanziato con le imposte aggiuntive. Un dato che testimonia il fallimento dell’obiettivo di azzeramento contenuto nel piano sanitario presentato da quest’amministrazione. Un fallimento che si affianca a quello testimoniato dal saldo della mobilità sanitaria. Un dato costantemente in crescita nell’ultimo quinquennio che se sotto il profilo sanitario rende evidente la bassa qualità prodotta dal sistema, sotto il profilo economico raddoppia l’onere per il sistema ligure senza renderlo evidente solo grazie alle regole contabili vigenti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità