Cronaca
TRASFERITISTI DA TORINO

Accusati di aver commesso 44 furti nell'estate scorsa: due arresti dei carabinieri

A finire in manette sono stati un 32enne ed un 44enne, entrambi pregiudicati di nazionalità romena domiciliati a Torino

Accusati di aver commesso 44 furti nell'estate scorsa: due arresti dei carabinieri
Cronaca 22 Luglio 2021 ore 13:43

Arrestato due romeni accusati di 44 furti

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Imperia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip presso del tribunale di Imperia, in merito a un’indagine mirata all’individuazione degli autori di numerosi furti di materiale vario in cantieri, esercizi commerciali e abitazioni private, perpetrati nella provincia di Imperia la scorsa estate.

A finire in manette sono stati un 32enne ed un 44enne, entrambi pregiudicati di nazionalità romena domiciliati a Torino, accusati di furto aggravato continuato in concorso. Le indagini danno preso le mosse dal censimento dei sistemi di videosorveglianza e la conseguente analisi di numerose ore di immagini registrate. Gli indizi raccolti facevano ritenere come i furti fossero stati tutti commessi da soggetti che si spostavano a bordo di un’autovettura con targa romena.

I malviventi partivano da Torino a bordo di un unico mezzo e - una volta raggiunte le località ove avevano pianificato di eseguire i colpi - rubavano autovetture o furgoni parcheggiati sulla pubblica via, che poi utilizzavano per trasportare merce di ogni tipo, asportata principalmente all’interno di cantieri.

L’inchiesta  ha consentito di documentare gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati, ritenuti responsabili di ben 44 furti, consumati o tentati, commessi nel periodo compreso tra il 9 luglio ed il 17 settembre 2020 non solo a Imperia, ma anche in varie località delle province di Cuneo, Novara e Vercelli. Dopo le formalità di rito i due arrestati sono stati associati al carcere di Torino a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Necrologie