Cronaca
IL RACCONTO DEL FIGLIO

Adescata per strada a Ospedaletti, la ipnotizzano e le svaligiano la cassaforte

Una donna di 85 anni è stata adescata per strada e ipnotizzata (forse narcotizzata) da una coppia, che le ha svaligiato la cassaforte

Adescata per strada a Ospedaletti, la ipnotizzano e le svaligiano la cassaforte
Cronaca Bordighera, 12 Agosto 2022 ore 17:44

La donna è stata ipnotizzata, forse narcotizzata

Una donna di 85 anni è stata adescata per strada e ipnotizzata (forse narcotizzata) da una coppia, che le ha svaligiato la cassaforte. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi, a Ospedaletti e oggi il figlio vuole lanciare un appello alla popolazione, soprattutto agli anziani, affinché prestino molta attenzione a chi incontrano per strada. “Mia madre era seduta su una panchina e una coppia di sessantenni distinti, eleganti, le si è avvicinata, attaccando discorso - racconta -. Senza alcuna particolare inflessione dialettale, le hanno chiesto, se ci fossero case in vendita nelle vicinanze”.

La ricostruzione dei fatti

L’anziana risponde di essere al corrente di qualcuno che vuole vendere il proprio appartamento e i due, un uomo e una donna, si fanno accompagnare alla base della palazzina, dove fingono di incontrare il proprietario dell’alloggio in vendita. Dicono all’anziana che l’appuntamento è per le 15, ma nel frattempo (sono le 13 circa), magari possono mangiare qualcosa assieme.

Prosegue il racconto del figlio

“Mia madre li fa accomodare in casa, ma a un certo sembra che non capisse più nulla. Vedeva questa donna che girava da una stanza all’altra, con la sensazione di non riuscire a muoversi, a reagire”.

Non si sa, se sia stata ipnotizzata o narcotizzata. Vero è che la coppia riesce a svaligiare la cassaforte, contenente gli ori di famiglia. A un certo punto i due sessantenni dicono che vanno a prendere il pesce in rosticceria, facendo perdere le loro tracce e la donna si accorge del raggiro. “Abbiamo presentato denuncia ai carabinieri - conclude il figlio - ma sembra che un episodio più o meno analogo sia accaduto nei giorni scorsi, sempre a Ospedaletti, in via Aurelia Ponente”.

Fabrizio Tenerelli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie