Coronavirus

Alisa chiede alle aziende sanitarie di sospendere le ferie

La richiesta del commissario Locatelli in caso di necessità. "Garantire la copertura dei servizi essenziali"

Alisa chiede alle aziende sanitarie di sospendere le ferie
23 Ottobre 2020 ore 16:50

«In considerazione della situazione emergenziale in corso si è ritenuto opportuno e urgente attivare con immediatezza tutte le misure rivolte a evitare la mancata copertura dei servizi assistenziali». Così Walter Locatelli, commissario di Alisa, in risposta alla nota stampa della Uil Liguria.

“Copertura dei servizi essenziali”

«In particolare, è stato chiesto alle Aziende, se necessario, di provvedere a sospendere le ferie in godimento del personale. Inoltre, appare necessario che il personale deputato all’assistenza non fruisca, nell’attuale periodo di emergenza, dei permessi di cui all’art. 36 comma 1 lett. a) del CCNL della dirigenza e del CCNL del comparto, ovvero dei permessi relativi alle attività di formazione. È stata inoltre raccomandata la massima scrupolosità nella concessione dei permessi ex l. 104/92 nonché dei permessi orari retribuiti. Tutto questo – conclude Locatelli – con il solo fine di garantire, in una situazione non ordinaria ma di emergenza, la copertura dei servizi assistenziali essenziali».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità