Cronaca
PARTENZA IL PRIMO MAGGIO

Appalto comprensoriale rifiuti: firmato a Ventimiglia contratto da 90milioni con Teknoservice

"Finalmente, dopo una gara durata tre anni, anche con battaglie legali, è giunto il momento di sottoscrivere il contratto"

Appalto comprensoriale rifiuti: firmato a Ventimiglia contratto da 90milioni con Teknoservice
Cronaca 24 Marzo 2022 ore 19:22

Il nuovo servizio decollerà il prossimo primo maggio

E’ stato firmato, nel pomeriggio, nell’aula consiliare di Ventimiglia, il contratto con la società Teknoservice appaltatrice del servizio di igiene urbana nei diciotto Comuni del comprensorio intermedio (con Ventimiglia capofila), più Ospedaletti, che si è aggiudicata l’appalto per i prossimi sette anni, dietro un corrispettivo di oltre 90 milioni di euro. Il servizio partirà il prossimo primo maggio.

Parla il direttore commerciale di Teknoservice

“Finalmente, dopo una gara durata tre anni, anche con battaglie legali, è giunto il momento di sottoscrivere il contratto, con partenza il prossimo primo maggio - ha affermato Massimiliano Forti, amministratore commerciale di Teknoservice -. Abbiamo 105 mezzi nuovi che sono stati immatricolati tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, perché la nostra azienda fa programmazione”. Sono 165 i lavoratori che transiteranno nella nuova società. “Assumeremo tutta la forza lavoro attualmente in servizio - ha aggiunto - con il passaggio previsto, a metà del mese prossimo”.

Per il Comune di Ventimiglia (capofila) il contratto è stato firmato

dal segretario generale, Monica Di Marco. “Oggi è il punto di partenza per il nostro comprensorio - ha detto -. Un momento di grande emozione, perché l’ambiente e le politiche ambientali sono state trascurate in questi ultimi anni e ora cerchiamo di recuperare questo vuoto”. Note di soddisfazione anche da parte del sindaco della città di confine, Gaetano Scullino: “Il problema dei rifiuti è generalizzato. Le città devono essere spazzate, pulite e ordinate. Ci sono situazioni in cui città come Ventimiglia, che ha circa trentamila abitanti, vedono quasi raddoppiare la popolazione in estate e dobbiamo quindi organizzare un servizio che sia rispondente al mese di novembre come a quello di agosto":

Seguici sui nostri canali
Necrologie