Cronaca
Molti gli interrogativi da chiarire

Arrestato l'automobilista fuggito dopo il mortale in autostrada: è un 28enne ucraino

E’ un ucraino di 28 anni l’uomo alla guida della Bmw serie X5 che, nella notte tra sabato e domenica, si è schiantata contromano

Arrestato l'automobilista fuggito dopo il mortale in autostrada: è un 28enne ucraino
Cronaca Sanremo, 17 Ottobre 2022 ore 18:06

Ancora molti gli interrogativi da chiarire sulla vicenda

E’ un ucraino di 28 anni, Pavlo Bulavjtskji, l’uomo alla guida della Bmw serie X5 che, nella notte tra sabato e domenica, si è schiantata contromano con un camioncino sull’A10, tra Sanremo e Imperia (direzione Genova), nella galleria San Bartolomeo, in un tratto a doppio senso di marcia. A perdere la vita è stato Ghenadie Ghinculov, 56 anni, moldavo

Nei suoi confronti è stato emesso un ordine di arresto

Consigliato dal proprio avvocato (Mario Ventimiglia), l’uomo si è costituito stamattina al commissariato di Sanremo e successivamente è stato portato in ospedale per essere medicato, essendosi procurato alcune ferite, in seguito al violento impatto. E’ accusato di omicidio stradale, fuga dopo incidente e omissione di soccorso e rischia l’arresto.

Le dichiarazioni del Procuratore Lari

Si è costituito e ora sono in corso indagini per accertare bene la dinamica dell’accaduto e capire se la segnaletica fosse idonea - dichiara il procuratore di Imperia, Alberto Lari -. Vorremmo anche capire come ha fatto a scappare e se qualcuno lo ha aiutato, così come i motivi per cui è finito contromano”.

Stando a quanto finora accertato dalla stradale, sembra che la segnaletica in autostrada fosse corretta. Si sospetta che possa aver fatto abuso di alcol o stupefacenti, ma saranno i risultati delle analisi a confermalo o a smentirlo. “Non ha reso dichiarazioni, quindi non sappiamo ancora come sono andati i fatti - afferma il legale -. Era molto spaventato e non sapeva cosa fare”.

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie