Cronaca

Assieme a frutta e verdura, smerciava anche cocaina: arrestata

Assieme a frutta e verdura, smerciava anche cocaina: arrestata
Cronaca Ventimiglia, 05 Luglio 2018 ore 17:59

Una commerciante albanese di 42 anni, titolare di un box per la vendita di frutta e verdura, al mercato di Ventimiglia, è stata arrestata dalla polizia con l'accusa di spaccio.

E', infatti, emerso che la donna, oltre ai generi alimentari, smerciava anche cocaina. Gli agenti l'hanno trovata in possesso di sei involucri in cellophane termosaldati, per complessivi 5,65 grammi di polvere bianca.

Un'altra dose (per 1,20 grammi) è nascosta nel borsellino. Ma non è tutto. In una borsa, i poliziotti hanno trovato quattordici mila euro in contanti, che si presume siano il provento dell'attività illecita, visto che dagli scontrini dell'attività, l'incasso registrato era di poco superiore ai cento euro.

Gli agenti hanno trovato anche un'agendina con la lista degli acquirenti, le dosi vendute e gli importi. In un comodino della sua abitazione, inoltre, sono stati anche trovati: un bilancino di precisione, una tessera utilizzata per tagliare lo stupefacente; un borsellino con altre due dosi di cocaina e vari ritagli di giornale. La commerciante, alla fine, non ha potuto far altro che ammettere i propri addebiti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie