Menu
Cerca
Campagna vaccinale

AstraZeneca sospeso, appuntamenti congelati fino al 18 marzo

Regione Liguria invita a non presentarsi, il recupero dei turni sarà comunicato non appena possibile, mentre l'Europa aspetta il verdetto EMA

AstraZeneca sospeso, appuntamenti congelati fino al 18 marzo
Cronaca Imperia, 16 Marzo 2021 ore 16:09

Resta sospesa anche in Liguria la somministrazione del vaccino AstraZeneca nell’attesa che gli esperti dell’Agenzia europea del farmaco (EMA) concludano le opportune valutazioni riguardo all’utilizzo del vaccino AstraZeneca, che dovrebbero arrivare giovedì 18 marzo, in seguito ad alcune morti sospette dopo la somministrazione.

 

Regione Liguria invita a non presentarsi il 17 e il 18 marzo

Regione Liguria invita le persone in possesso di prenotazione attraverso il canale dei medici di Medicina Generale, anche per le giornate di mercoledì 17 e giovedì 18 marzo, a non recarsi all’appuntamento.

Non appena possibile verranno date indicazioni per il recupero dei turni.

 

Salta anche la fascia 75-79 anni

Anche l’inizio delle prenotazioni per la fascia di età 75-79 anni, con impiego di vaccino AstraZeneca, previste a partire dal giovedì 18 marzo, restano temporaneamente sospese.

 

Nessun problema sul fronte Pfizer e Moderna

Proseguono invece regolarmente le vaccinazioni con i vaccini Pfizer e Moderna, per gli over 80 e gli appartenenti alle categorie degli ultravulnerabili: questi ultimi verranno contattati dalle Aziende sociosanitarie territorialmente competenti

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli