Cronaca

Autostrade, Toti: "Abbiamo chiesto riduzioni"

Politiche tariffarie ad hoc per quanto riguarda le tratte in cui i cantieri non possano essere smontati"

Autostrade, Toti: "Abbiamo chiesto riduzioni"
Cronaca Imperia, 15 Marzo 2022 ore 08:00

"Abbiamo chiesto ai concessionari autostradali che operano in Liguria una riduzione dei cantieri nei prossimi mesi, politiche tariffarie ad hoc per quanto riguarda le tratte in cui i cantieri non possano essere smontati e un coordinamento con Anas per evitare completamente ogni sovrapposizione tra i cantieri autostradali e quelli sulla viabilità ordinaria nelle medesime aree”. Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone dopo l’incontro con Aspi, Salt e Autofiori, a cui hanno partecipato anche Anas e Anci.
“Entro il 25 marzo – aggiungono Toti e Giampedrone – il tavolo si riunirà nuovamente per definire il piano dei cantieri in vista della primavera”.
Oltre a questo, partirà domani in Liguria la sperimentazione del servizio ‘cashback targa’ sulle tratte gestite da Autostrade per l’Italia. Il servizio permetterà di ricevere in automatico, tramite la app Free To X, i rimborsi maturati a causa di ritardi dovuti a cantieri di manutenzione e ammodernamento sulla rete autostradale. Per usufruire del servizio è sufficiente registrarsi sulla app Free To X, inserendo i propri dati personali e la targa del veicolo. Una volta registrati, la app notificherà in automatico i rimborsi a cui si ha diritto e quindi non sarà necessario fare alcuna richiesta di rimborso

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie