Cronaca

BARBECUE VIETATO IN SPIAGGIA: INTERROTTA LA FESTA DI COMPLEANNO CON UNA TRENTINA DI STRANIERI

BARBECUE VIETATO IN  SPIAGGIA: INTERROTTA LA FESTA DI COMPLEANNO CON UNA TRENTINA DI STRANIERI
Cronaca Ventimiglia, 14 Maggio 2017 ore 18:50

Bordighera - Il party in spiaggia per festeggiare il compleanno di uno dei migranti ospiti del Seminario vescovile di Bordighera è stato interotto dalla polizia municipale, intorno alle 17.30, nel litorale di Rattaconigli, a Bordighera. Motivo: il divieto di accendere barbecue. Una trentina gli stranieri presenti, che si trovavano assieme ad alcuni giovani accompagnatori italiani.

Gli agenti hanno spiegato alla comitiva che è vietato accendere fuochi in spiaggia e che avrebbero potuto continuare con un rinfresco, facendo comunque attenzione a non sporcare.

Un provvedimento, quest'ultimo, conseguente alle baldorie dello scorso ferragosto, quando gruppi di giovani trasformarono il litorale di Bordighera in una discarica a cielo aperto. A segnalare la presenza del party sono stati alcuni abitanti.

Fabrizio Tenerelli


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie