Menu
Cerca
MAXI SEQUESTRO

Bloccate dai doganieri 1,3 milioni di mascherine cinesi con “indicazioni fallaci”

Agenzia delle Dogane: "Frasi e marchi atti a indurre in inganno il consumatore finale"

Bloccate dai doganieri 1,3 milioni di mascherine cinesi con “indicazioni fallaci”
Cronaca 17 Marzo 2021 ore 14:54

Bloccati 1,3 milioni di mascherine per fallaci indicazioni all’aeroporto di Genova. Lo rende noto l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Le mascherine (filtranti) bloccate dall’Agenzia delle Dogane in Aeroporto

I Funzionari dell’Agenzia delle Dogane dell’Aeroporto di Genova hanno intercettato una partita di 1.315.000 mascherine generiche (o filtranti) provenienti dalla Cina.
Le stesse mascherine, nelle indicazioni contenute nelle confezioni, dichiaravano capacità di filtraggio di particelle fini, particelle tossiche e virus influenzali. Tutto ciò, pur non riportando la marcatura CE che contraddistingue i dispositivi medici e di protezione individuale.

“I funzionari pertanto hanno constatato la presenza di frasi e marchi atti a indurre in inganno il consumatore finale – si legge in una nota delle Dogane – circa la natura stessa delle mascherine e che non erano state soddisfatte le condizioni di produzione e messa in commercio dettate dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE). Il carico è stato bloccato ravvisando gli estremi di una frode in commercio e vendita di prodotti industriali con segni mendaci”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli