Cronaca

Bordighera: Fondazione S.Giuseppe, i "rami secchi" della Fondazione in vendita per recuperare 800mila euro

Bordighera: Fondazione S.Giuseppe, i "rami secchi" della Fondazione in vendita per recuperare 800mila euro
Cronaca Ventimiglia, 05 Aprile 2017 ore 17:23

Bordighera - Le proprietà in vendita per sanare un buco da 800mila euro. Così il neo eletto consiglio di amministrazione della Fondazione religiosa "San Giuseppe", di Bordighera, che gestisce l'omonima casa di riposo, ha deciso di ripianare il debito, senza, almeno per il momento, toccare i venticinque dipendenti. "Va, tuttavia, specificato che abbiamo messo in vendita i cosiddetti rami secchi e non i gioielli di famiglia - spiega il neo presidente Vincenzo Palmero, già vice presidente dello stesso ente, subentrato a don Angelo Di Lorenzo, promosso economo della Diocesi -. Si tratta di terreni o edifici abbandonati o ancora sfitti che abbiamo venduto ai confinanti". Un'operazione quest'ultima che ha permesso alla Fondazione di rientrare quasi del cinquanta per cento dell'ammanco. "Entro due mesi - garantisce Palmero - dovremo coprire per intero il disavanzo, sanando definitivamente il bilancio. Un modo anche per migliorare la gestione della casa di riposo, che ricordiamo ospita 54 assistiti".


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie