Botti e petardi vietati a Bordighera. Sanzione di 500 euro

Il sindaco di Bordighera ha vietato petardi, mortaretti e altri artifici vietati da oggi, giovedì 27 dicembre, fino al 6 gennaio 2019

Botti e petardi vietati a Bordighera. Sanzione di 500 euro
Ventimiglia, 27 Dicembre 2018 ore 10:04

Il sindaco di Bordighera ha vietato petardi, mortaretti e altri artifici vietati da oggi, giovedì 27 dicembre, fino al 6 gennaio 2019.

Botti e petardi vietati a Bordighera. Sanzione di 500 euro

Il sindaco di Bordighera vieta da oggi, giovedì 27 dicembre, fino al 6 gennaio 2019, lo scoppio di petardi, mortaretti e altri artifici, nonché di ogni tipo di fuoco pirotecnico, sia in luogo pubblico o di uso pubblico sia in luogo privato da cui possa essere raggiunto uno spazio di interesse o uso pubblico.

In luogo privato è inoltre vietato sia utilizzare fuochi pirotecnici non posti in libera vendita sia non rispettare le relative istruzioni d’uso.

La sanzione amministrativa pecuniaria massima prevista, in caso di violazione dell’ordinanza, è di 500 euro.

“Con questa decisione vorrei rendere minimi i rischi legati all’uso dei cosiddetti botti; ho pensato soprattutto ai bambini, che potrebbero non aver consapevolezza del pericolo” dichiara Vittorio Ingenito. “Inoltre, in questo modo si diminuisce il livello di inquinamento acustico: un disagio per i cittadini, i nostri ospiti e anche i nostri amici animali, che soffrono in particolar modo quando i rumori sono forti e improvvisi”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità