Cronaca

CALCIATORE DI VENTIMIGLIA MUORE A 20 ANNI PER UN MALE INCURABILE

CALCIATORE DI VENTIMIGLIA MUORE A 20 ANNI PER UN MALE INCURABILE
Cronaca Ventimiglia, 08 Marzo 2017 ore 21:55

Ventimiglia - Un calciatore ventimigliese di 20 anni, Simone Terrana, è morto oggi per le conseguenze di un male incurabile. Il giovane abitava a Roverino e da tempo era malato. Decine i messaggi di cordoglio su Facebook.

"La vita mi ha donato tante belle cose - dice Christian - ma il regalo più bello è stata la tua amicizia. Non sei mai stato in grado di essere un amico perché fin dal primo giorno ti sei comportato sempre come un fratello". E poi. "Luisa: "Ciao Simone, mio Dio accoglilo nel regno dei cieli e dai la forza ai suoi genitori e sorella".

E ancora, veronica: "Una nuova e bellissima stella brillerà nel cielo stanotte ... ciao #Simone". C'è, quindi, Federica: "Ciao Simo... Non volevo crederci subito, ma è così..Sei volato in cielo x una malattia (la più bastarda di tutte). Sembra ieri che andavamo tutti al mare insieme eravamo dei bambini. Ora insegna agli angeli a giocare a calcio".

Fabrizio Tenerelli

Leggi (QUI) le altre notizie de La-Riviera.it


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie