Camporosso, spara a un cinghiale nell’orto di casa. Denunciato

Camporosso, spara a un cinghiale nell’orto di casa. Denunciato
Ventimiglia, 07 Settembre 2019 ore 09:13

Intervento dei carabinieri forestali

Stanco di un cinghiale che continuava a far razzia vicino all”orto di casa, un cinquantenne di Camporosso è uscito di casa, ha imbracciato il fucile e ha sparato all’ungulato uccidendolo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri forestali che hanno subito capito che il cinghiale non era deceduto per morte naturale ma per ferita da arma da fuoco. Il fucile era detenuto regolarmente ma l’uomo è stato denunciato in quanto è vietato sparare così agli animali e inoltre la caccia agli ungulati è ancora chiusa. In più i militari hanno tenuto conto della vicinanza delle case e di possibili incidenti a persone. La carcassa è stata portata via per le analisi di rito. Anche durante il periodo della caccia è vietato sparare di propria iniziativa agli animali tanto più se vicino alle abitazioni.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei