Cronaca

Cane antidroga impazzisce letteralmente per 150Kg di Hashish nascosti: un arresto sull'A10

E' stata la reazione smodata dell'animale di fronte alla quantità incredibile di droga a insospettire i Carabinieri

Cane antidroga impazzisce letteralmente per 150Kg di Hashish nascosti: un arresto sull'A10
Cronaca Ventimiglia, 21 Novembre 2017 ore 19:01

Un arresto sull'A10

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Imperia e della Compagnia di Ventimiglia hanno arrestato, nelle prime ore della scorsa notte, S.D., 43enne, già noto alle forze dell’ordine. L’individuo è stato fermato in corrispondenza del casello autostradale di Ventimiglia a bordo di un veicolo in ingresso dalla Francia, anche grazie al rilevamento della targa francese, segnalata come rubata qualche giorno fa.

Il cane antidroga letteralmente impazzito

I Carabinieri, fermato il veicolo, hanno quindi proceduto al controllo del conducente. L’ispezione del veicolo ha portato al rinvenimento di cinque borsoni. Circostanza normale, se non fosse che il cane antidroga – unità impiegata sovente per i controlli nell’area – è letteralmente “impazzito” appena avvicinato al veicolo. All’apertura dei borsoni, i militari hanno trovato 150 kg di hashish, suddiviso in mattonelle dal peso omogeneo di 500 grammi circa, confezionati e sigillati (ma non perfettamente, vista la reazione del cane) con nastro e nylon di colore nero. L’arrestato è stato quindi trasferito al carcere di Imperia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie