Cronaca
Comitato ordine e sicurezza pubblica

Capienza al 100% dell'Ariston e nave da crociera in rada al 72° Festival di Sanremo. Video

Capienza al cento per cento del Teatro Ariston e nave da crociera, in rada a Sanremo, soltanto come studio televisivo

Capienza al 100% dell'Ariston e nave da crociera in rada al 72° Festival di Sanremo. Video
Cronaca Sanremo, 20 Gennaio 2022 ore 12:05

Dalla capienza dell'Ariston alla Costa Toscana in rada a Sanremo

Capienza al cento per cento del Teatro Ariston e nave da crociera, in rada a Sanremo, soltanto come studio televisivo. Sono queste le principali novità emerse, stamani, nel corso dell’ultimo Comitato sull’ordine e la sicurezza pubblica, che si è riunito, in Prefettura a Sanremo, in vista del Festival di Sanremo (1-5 febbraio).

Ad annunciarle è stato il sindaco della città dei Fiori, Alberto Biancheri

“Nave da crociera, red carpet e zona rossa: si sta lavorando da diverse settimane su questi grandi temi. Sono stati chiariti i protocolli sanitari; c’è stata la massima collaborazione da parte di tutti i presenti e voglio ribadire, che la nave in rada a Sanremo non sarà un albergo. Non si farà ristorazione, ma sarà uno studio televisivo e secondo me sarà anche un’occasione importante per la città e per la promozione di tutto il territorio”.

Sull’ingresso all’Ariston: “Si stanno facendo tutte le valutazioni, come per la gestione dell’entrata del pubblico, affinché avvenga in massima sicurezza. E poi, per la gestione del red carpet e di tutto quello che si svolgerà al Palafiori e al Casinò. C’è la massima condivisione e disponibilità per un Festival in sicurezza, sicuramente in una situazione che è ancora delicata, ma rispettando tutte le norme, soprattutto avendo i vaccini e tutto il resto, si può fare spettacolo, si può fare un evento di questo tipo”. Sul pubblico? “La capienza sarà al cento per cento e secondo le norme vigenti si entrerà con super green pass. Sul red carpet ci saranno tutti i varchi di controllo e di sicurezza, come avvenuto negli anni passati, quest’anno con maggiore attenzione sotto l’aspetto sanitario".

Ingressi scaglionati per platea e galleria

 “Allo studio c’è anche l’ipotesi di una gestione scaglionata degli ingressi a teatro, le sere del Festival, con la possibilità di creare due distinti varchi d’accesso: uno da via Matteotti per la platea e uno da via Asquasciati per la galleria, al fine di prevenire assembramenti e velocizzare le procedure d’ingresso”. Lo ha dichiarato il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, di ritorno dal vertice in Prefettura sul prossimo Festival di Sanremo (1-5 febbraio). “Con questi ultimi dettagli discussi - aggiunge - entriamo nella fase finale dell’organizzazione dell’evento. Sulla carta, parliamo di un contesto completamente differente rispetto all’anno scorso e come amministrazione stiamo lavorando ogni giorno per trarre il massimo beneficio possibile da questo Festival. I dati che arrivano oggi dalle strutture ricettive sono importanti, stanno premiando il lavoro fatto e lasciano ben sperare”.

La parola al Prefetto di Imperia, Armando Nanei

“Gli addetti ai lavori saranno super controllati. Le persone che accederanno al red carpet, per poi entrare all’Ariston, dovranno essere munite di Green Pass rafforzato, mascherina Ffp2 e di tutte le autorizzazioni previste. Per gli spettatori sarà sufficiente soltanto la certificazione verde, ma niente tampone”. Lo ha dichiarato il prefetto di Imperia, Armando Nanei, stamani, a margine dell’ultimo Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

 “Faremo di tutto per evitare assembramenti e per il massimo rispetto delle norme - ha aggiunto Nanei - con collaborazione di tutti gli enti interessati. Stiamo ancora predisponendo il giusto per l’ingresso a teatro, ma si rispetteranno in maniera assoluta le norme. All’ingresso e all’uscita dell’Ariston ci saranno percorsi dedicati, per evitare momenti di assembramento”. Il rappresentante di governo ha confermato la presenza della Costa Toscana, in rada a Sanremo, nei giorni del Festival: "C’è tutta una serie di disposizioni, anche da parte dell'autorità marittima e della Capitaneria di Porto. Massima collaborazione pure con la Rai e allo stato attuale non mi sembra ci sian o problemi particolari”.

5 foto Sfoglia la gallery

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie