Cronaca
FOTO E VIDEO

Capriolo resta infilzato in una rete per cinghiali: volontari lo salvano, ma perderà una zampa

A salvarlo sono stati i volontari del soccorso veterinario della val Nervia, ma ora dovrà subire l'amputazione di una zampa

Capriolo resta infilzato in una rete per cinghiali: volontari lo salvano, ma perderà una zampa
Cronaca Sanremo, 09 Dicembre 2022 ore 12:49

Il capriolo è rimasto infilzato in una rete utilizzata per proteggere le campagne dai cinghiali

Un capriolo è rimasto infilzato, nella tarda serata di ieri, a Camporosso, in una rete di quelle a protezione delle campagne contro i cinghiali e ora dovrà subire l’amputazione di una zampa. A salvarlo sono stati i volontari del soccorso veterinario della val Nervia, che per intervenire hanno dovuto richiedere l’autorizzazione, in quanto il capriollo è un animale selvatico ed è quindi di proprietà dello Stato.

Il problema - spiega il responsabile dell’ente, Igor Cassini, consigliere comunale di Dolceacqua - è che nessuno interviene per il recupero di animali selvatici feriti. Questo capriolo è rimasto dodici ore in agonia, prima di poterlo trasportare in una clinica a Ventimiglia, dove comunque non potranno far nulla”.

Alla fine Cassini ha contattato l’Enpa di Genova, che lo ha messo in contatto con il Centro recupero animali selvatici del capoluogo ligure, dove dovranno trasportare il capriolo, affinché venga operato. Il soccorso veterinario opera privatamente e quindi si sostiene grazie alla beneficenza. Chi fosse interessato a una donazione o dovesse segnalare un soccorso, è a disposizione il numero: 338/3356511.

Fabrizio Tenerelli

Il Video del recupero

capriolo salvato igor cassini soccorso veterinario_02
Foto 1 di 4
capriolo salvato igor cassini soccorso veterinario_03
Foto 2 di 4
capriolo salvato igor cassini soccorso veterinario
Foto 3 di 4
capriolo salvato igor cassini soccorso veterinario
Foto 4 di 4
Seguici sui nostri canali
Necrologie